5 cm al secondo (2007)

5 Cm al secondo: Recensione: non una storia d’amore, ma una storia sull'amore

5 cm al secondo immagine 1

Piccolo gioiello dell’animazione giapponese, “5 Centimetri al secondo” è come il bocciolo di un fiore che aprendosi rivela man mano tutta la sua magia. Questo toccante mediometraggio, composto da tre episodi cronologici, grazie al suo comparto tecnico elevatissimo e alla trama delicata ma pungente, riesce ad emozionare come raramente accade al cinema.

Simile a una poesia, lo sviluppo della pellicola segue più i ritmi della natura (anche umana) che quelli delle necessità narrative. Si eviterà quindi, per quanto possibile, di entrare nei dettagli di quello che succede durante i 60 minuti di film; questo per lasciare, a chiunque voglia vederlo, lo stesso piacere e spaesamento, tipico dell’innamoramento, che provano i protagonisti. Basti sapere che la loro storia mostra, in tre fasi ben distinte, la vita dei due giovani ragazzi e dell’amore che li lega.

5 Centimetri al secondo: un’immagine vale più di mille parole

5 cm al secondo immagine 2

Le rotaie del treno, che collegano ma anche separano. Il volo di un razzo, in partenza verso l’ignoto. La caduta dei petali dei ciliegi che con la loro delicatezza tanto ricordano la neve. In questo anime in cui il parlato è frequentemente fuori campo, spesso sono le immagini a colpire maggiormente.

Un piccolo trattato sulla crescita e sulla separazione, ideato e diretto da Makoto Shinkai, “5 Centrimetri al secondo” è un film che fin dall'inizio lascia lo spettatore in uno stato di perpetua ricerca della poesia nei piccoli gesti. Un anime formidabilmente bello sull'amore, sulla perdita e sul modo in cui il passare del tempo può allontanarti da quelli che ami.

É sempre un piacere avere certe conferme sulle plurime possibilità dell’animazione giapponese, in grado di parlare ad un pubblico sempre più ampio. In italia purtroppo, a parte rarissimi casi, si relega ingiustamente questo mezzo a veicolo per raccontare delle storie solo destinate ai più piccoli.

Federico Renis

  • Titolo originale: Byosoku 5 Centimeter
  • Regia: Makoto Shinkai
  • Cast: Kenji Mizuhashi, Yoshimi Kondou, Satomi Hanamura, Ayaka Onoue, Risa Mizuno, Yuka Terazaki, Yûko Nakamura, Masami Iwasaki, Rei Kondo, Hiroshi Shimozaki, Takahiro Hirano, Akira Nakagawa, Keiko Izeki, Suguru Inoue, Rion Kako, Rika Nakamura, Miki Suga, Mika Sakenobe
  • Genere: Animazione, colore
  • Durata: 67 minuti
  • Produzione: Giappone, 2007
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Data di uscita: 13 maggio 2019

5 cm al secondo (2007)"5 cm al secondo" è un film d'animazione di Makoto Shinkai premiato come Miglior Film all’edizione 2007 dell’Asia Pacific Screen Awards e, nel 2008, con il Lancia Platinum Grand Prize al Future Film Festival di Bologna.

5 cm al secondo: il film di Makoto Shinkai per La Stagione degli Anime al Cinema

Due studenti delle scuole elementari, Takaki e Akari, sono costretti a mettere a dura prova la loro amicizia, fortificata dalla comune passione per i libri. Nel momento in cui la ragazza si trasferisce in un'altra città, pur di mantenere vivo il rapporto i due ragazzi intraprendono una struggente relazione epistolare, fino a quando, dopo qualche tempo, Takaki decide di mettersi in viaggio per poter incontrare la sua amica un'ultima volta, durante una sera d'inverno.

Il film è diretto e prodotto da Makoto Shinkai, come suo secondo medio-metraggio, ed è composto da tre parti: Ōkashō (il Racconto sui fiori di ciliegio), Cosmonaut e Byōsoku 5 Centimeter.

Makoto Shinkai dopo l’enorme successo mondiale di “Your Name” con oltre 315 milioni di euro incassati, è considerato un maestro assoluto dell’animazione giapponese grazie alla sua abilità narrativa ma anche alla sua incredibile padronanza delle arti visive. Le sue atmosfere malinconiche con panorami iper-realistici hanno commosso milioni di fan in tutto il mondo in opere come “Il Giardino delle Parole ” del 2013, “Oltre Le Nuvole” del 2004 e “La Voce delle Stelle” del 2002.

In occasione dell’evento al cinema, il 13, 14 e 15 maggio, “5 Cm al secondo” sarà accompagnato da “Cross Road”, un inedito corto realizzato dal regista Shinkai nel 2014 per l'Agenzia di Formazione per Corrispondenza K-Zai.

La Stagione degli Anime al Cinema è un progetto esclusivo di Nexo Digital distribuito in collaborazione con Dynit e col sostegno dei media partner Radio DEEJAY, MYmovies.it, Lucca Comics & Games e VVVVID.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *