2075: il clima che verrà (2008)

  • Titolo originale: Les Temps Changent
  • Regia: Marion Milne
  • Cast: Nancy Tate, Tantoo Cardinal, Vernon Dobtcheff, David La Haye, Charles Mnene, Carrie Colak, Lucie Jeanne, Denver Isaac, Judith Buchan, Eric Connor
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: 90 minuti
  • Produzione: Francia, Canada, 2008

2075: il clima che verrà locandinaAnno 2075: le previsioni sul cambiamento climatico, che i governi del mondo hanno preferito ignorare per decenni, si sono rivelate drammaticamente vere e il riscaldamento globale sta modificando in modo irrecuperabile il volto della Terra.

Le conseguenze gravissime sconvolgeranno le vite di tutti gli umani.

2075: il clima che verrà: l'impegno di Marion Milne

"2075: il clima che verrà" è diretto dalla regista televisiva Marion Milne, nota in Gran Bretagna per le sue inchieste e ricerche sul cambiamento climatico. In particolare in questa pellicola, la Milne vuole porre degli interrogativi agli spettatori arrivando a mostrare loro come la Terra sia realmente in pericolo e come sarebbe il nostro pianeta tra molti decenni a causa di questi pericoli.

Il racconto della regista procede attraverso alcune storie particolari. Ad esempio, Julia cerca di mantenere il proprio vigneto, Idri e Faouzi fuggono dal Sahara del Sud e dalla siccità e così via. Il messaggio che ogni personaggio lancia, come la stessa regista, è l'auspicio di un cambiamento dell'azione dell'uomo verso il pianeta Terra.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *