agosto 01, 2015

Vince Vaughn – Biografia

Vinse Vaughn, l’attore che va “a nozze” con Owen Wilson

(Minneapolis, 28 marzo 1970)

vince-vaughnVince Anthony Vaughn nasce a Minneapolis (Minnesota) il 28 marzo 1970. Figlio dell’agente di scambio Sharon e del rappresentante Vernon, fratello dell’attrice e produttrice Victoria, vanta numerose origini tra cui quella italiana. Cresce negli Stati Uniti e nel 1988 si diploma alla Lake Forest High School e decide di avventurarsi nel mondo del cinema partendo per Hollywood, sognando la gloria dei grandi attori e rifiutando l’ammissione a Yale.

Gli inizi sono più duri del previsto poiché fa solo qualche comparsa in spot pubblicitari e in qualche serie televisiva tra cui la poliziesca “21 Jump Street” (1989) ideata e creata da Stephen J. Cannell. Questa serie si rivela un colpo di fortuna per lui e per gli esordienti Brad Pitt, Johnny Deep, Bridget Fonda e tanti altri che cominciano a farsi conoscere dal pubblico.

Nel 1990 si replicano le sue apparizioni in tv: “ABC Afterschool Special” in cui è Jason, “CBS Schoolbreack Special” in cui è Richard. Nel 1991 mentre i genitori divorziano, debutta sul grande schermo con “Giorni di gloria… Giorni d’amore” e “For the Boys” dove conosce la cantante Bette Midler. Nel 1993 David Anspaugh lo vuole per il ruolo di Jamie O’Hara in “Rudy – Il successo di un sogno”. Durante le riprese conosce Jon Favreau a cui tuttora è legato da una profonda e sincera amicizia, con cui condivide la passione per il cinema. Nel 1996 è lo stesso Favreau a scrivere la sceneggiatura di “Swingers” di cui Vince è protagonista diretto da Doug Liman. Questo film gli regala una fama pazzesca e gli permette di essere apprezzato da importanti registi tra cui Steven Spielberg che gli affida il ruolo del fotografo Nik Van Owen nel colossale “Il mondo perduto – Jurassic Park” (1997).

Nel 1998 conosce Anne Heche e Joaquin Phoenix sul set del drammatico “Return to Paradise” e anche con loro stringe un rapporto fortissimo e persistente. Per Vince questo è un anno davvero fortunato poiché Gus Van Sant gli affida la parte del famoso maniaco serial killer Norman Bates nel remake “Psycho”. Nel 2000 affianca la bella Jennifer Lopez nel thriller “The Cell” diretto da Tarsem Singh e partecipa a un episodio del telefilm più amato d’America “Sex and City”. Seguono: “Unico testimone” (2001) con John Travolta; “Old School” (2003); “Palle al balzo” (2004) in cui affianca un orribile e antipatico Ben Stiller (ma solo sul set); “Anchorman” (2004) che riceve ben tre nomination agli MTV Movie Awards; “Starsky & Hutch” (2004) ancora con Ben Stiller e Owen Wilson; “Thumbsucker – Il succhiapollice” (2005) di Mike Mills, con Keanu Reeves.

Intanto la sua seconda passione diventano l’alcool e i locali notturni in cui passa molto tempo tant’è che una notte, dopo una rissa, gli viene proibito di frequentare questi luoghi. In questo periodo viene inserito come leader dei “The Frat Pack” insieme a Ben Stiller, Jack Black, Will Ferrell e Steve Carrell Luke Wilson e i fratelli Owen.

Il 2005 è un anno ricco di impegni lavorativi dato che Vince è sul set di “2 single a nozze” con Owen Wilson, “Mr. & Mrs. Smith” con Brad Pitt e Angelina Jolie, e “Be Cool” col fantastico John Travolta e la splendida Uma Thurman. Nel 2006 è sul set di “Ti odio, ti lascio, ti…” dove incontra Jennifer Aniston, ex moglie del suo amico Pitt, con cui ha una splendida ma non lunghissima storia.

Nel 2007 è in tre diverse pellicole: “The Gift: Life Unwrapped”, “Into the Wild – Nelle terre selvagge”, “Fred Claus – Un fratello sotto l’albero”. Nel 2008 è diretto da Seth Gordon nella commedia natalizia “Tutti insieme inevitabilmente” con Reese Witherspoon. Nel 2009 lo vediamo invece nella divertente commedia “L’isola delle coppie” di Peter Billingsley scritta dall’amico Favreau. Nel 2011 invece Vince sarà impegnato con la lavorazione di “Il dilemma” diretto da Ron Howard, e “2 Guns” di David O. Russel. Nel 2013 lo vediamo in “Gli stagisti” sempre al fianco di Owen Wilson, ma anche in “Delivery Man” di Ken Scott, remake del film “Starbuck – 533 figli e non saperlo”; si aggiunge poi “A Case of You”, per la regia di Kat Coiro

Bello, simpatico, intrigante e spassoso, Vince è uno degli attori più amati di Hollywood, rispettato e apprezzato da colleghi e registi, ricercatissimo tra le donne e sempre capace di far sorridere chi gli è intorno.

Giusy Del Salvatore

Related posts

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *