The Teacher

The Teacher – Recensione: Un gioiellino che, in un mix di humor e satira, affronta temi morali senza tempo

The Teacher scena
Il primo giorno di scuola, Maria Drazdèchovà/ Zuzana Mauréry, la nuova insegnate di un liceo di Bratislava, è vestita con un abito a fiori e vezzose scarpette argentate. Risulta estremamente empatica verso i suoi allievi che, tuttavia, non comprendono perché lei voglia sapere tutto delle loro famiglie. Scopriremo subito che lei usa il suo potere per poter approfittare della sua posizione. Si va da un taglio di capelli gratuito alla spedizione fuori frontiera, non autorizzata dalla legge, di una torta alla sorella. Maria Drazdèchovà ha l'aria affabile e non è completamente priva di fascino.

La signora facendo presa sulla sua presunta solitudine, abusa della sua posizione di potere, facendo subire atti di ritorsioni agli allievi che non stanno al suo sporco gioco. La bomba esploderà dopo il tentato suicidio di una ragazzina, mortificata continuamente dall’insegnante che non riesce ad avere quello che vuole dalla sua famiglia.

The Teacher: la tragicità del potere, passata al setaccio attraverso l'ironia

Il regista Jan Hrebeik, affiancato dal suo sceneggiatore di sempre Petr Jarchovsky, prendendo ispirazione da una storia vera, racconta il mondo prima del crollo del muro di Berlino.
Il duo porta in scena una parabola tragica sul potere, venata di ironia. I toni della narrazioni sono leggeri e gradevoli, esattamente come i modi affabili della Compagna Insegnante, che nascondono tuttavia una tendenza al sadismo.

Lo spettatore potrebbe concentrarsi sul periodo storico in cui è ambientata la vicenda, quello degli ultimi anni del comunismo. In realtà il punto non è questo, la vicenda è assolutamente universale e non è legata a nessun regime o tempo in particolare.

The Teacher: un racconto agrodolce girato con estremo rigore e una protagonista assolutamente in stato di grazia

Oltre alla splendida interprete principale, “The Teacher” è un film corale che vede protagonisti un gruppo di ragazzini tutti molto in parte insieme ai loro genitori. Tra loro, ne spiccano alcuni, come Jaroslav Binder ex atleta professionista e il coraggioso padre della giovane Danka, gli unici a ribellarsi agli abusi di Maria Drazdèchovà. Lei è interpretata da una efficacissima Zuzana Mauréry, premiata non a caso come Miglior Attrice al Festival di Karlovy Vary in Cecoslovacchia.

Ottima la fotografia firmata da Martin Ziaran, che rende al meglio le scenografie anni ’70 multicolori di Juraj Fabry.

Marco Marchetti

  • Titolo originale: Ucitelka
  • Regia: Jan Hrebejk
  • Cast:  Éva Bandor, Peter Bebjak, Monika Certezni, Tamara Fischer, Ina Gogálová, Martin Havelka, Csongor Kassai, Zuzana Konecná, Richard Labuda
  • Genere: Commedia
  • Durata: 102 minuti
  • Produzione: Slovacchia, Repubblica ceca, 2016
  • Distribuzione: Satine Film
  • Data di uscita: 7 settembre 2017

The Teacher poster"The Teacher" è una commedia grottesca ambientata tra i banchi di una scuola cecoslovacca negli anni ’80.

La signora Drazdechova è una maestra all’apparenza dolce e gentile, ma dalla moralità alquanto discutibile: manipola i suoi alunni per ottenere favori dai loro genitori, aiuti manuali e perfino una storia d’amore, utilizzando come arma i brutti voti. Gli studenti faranno di tutto per ostacolare le menzogne e i ricatti della maestra, portando il preside della scuola ad indire una riunione per porre fine alla cattiva condotta della signora Drazdechova, mettendo però in pericolo il futuro di tutte le persone coinvolte.

"The Teacher" presenta un personaggio folle, che ha fatto divertire e riflettere gli spettatori della Repubblica Ceca, caratterizzato da un amaro umorismo capace di ritrarre la condizione scolastica del Paese.

 

The Teacher, una commedia dolceamara

Tratto da una storia vera, “The Teacher” è un film di Jan Hrebejk, regista ceco pluripremiato e apprezzato in tutto il mondo, con protagonista Zuzana Mauréry. La pellicola ha attirato l’attenzione del prestigioso Festival di Cinema di Karlovy Vary nel 2016, dove ha ricevuto il premio per la migliore interpretazione femminile, assegnato proprio alla Mauréry.

"The Teacher" è una commedia dolce amara che ruota attorno a una figura femminile forte e autoritaria, capace di condizionare le vite di tutti quelli che la circondano. Una donna che incute timore è sicuramente tra i temi meno visti sul grande schermo e, con molta probabilità, pilastro portante di questa pellicola.

L'intento del regista è quello di indagare temi morali attuali quali l'impotenza e il coraggio di combattere le ingiustizie che la vita di tutti i giorni presenta.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *