Roberto Citran


Attore italiano, Roberto Citran inizia la sua gavetta nel teatro, affermandosi come attore comico grazie al duo "Punto e Virgola", primo al concorso per comici "La Zanzara d'oro"; da quel momento seguiranno fiction tv, film e naturalmente il teatro, dove darà prova di un elegante recitazione.

Roberto Citran, un attore con la vocazione

(Padova, 26 gennaio 1955)

Roberto Citran AttoreRoberto Citran nasce a Padova il 26 gennaio del 1955 e inizia a fare teatro nel 1979 nella sua città, in cui raffina le sue capacità recitative e nel 1983 vince la prima edizione del concorso per comici La zanzara d’oro con Vasco Mirandola con cui ha formato il duo comico “Punto e Virgola”. In televisione lo vediamo per la prima volta nella fiction “Parole e baci” di Rossella e Simona Izzo, con Ricky Tognazzi, mentre sul grande schermo esordisce con “Notte italiana” (1987) di Carlo Mazzacurati, che lo richiederà di nuovo nel 1989 nel ruolo di protagonista per “Il prete bello”. Lo stesso anno sarà protagonista che di “Io, Peter Pan” di Enzo De Caro e sarà nel corale “Piccoli equivoci”, per il quale, diretto da Ricky Tognazzi con cui lavorerà anche nel 2003 nella fiction “Il papa buono”, è candidato ai David di Donatello.

"I divertimenti della vita privata" di Roberto Citran

Nel 1990 è con Vittorio Gassman e Giancarlo Giannini in “I divertimenti della vita privata” di Cristina Comencini, mentre nel 1991 affianca Sergio Rubini in “Chiedi la luna” di Giuseppe Piccioni. Ma è per Mazzacurati che recita maggiormente; diretto da lui è nel cast di: “Il toro” (1994) con cui ottiene la coppa Volpi a Venezia come Miglior Attore non Protagonista e una nuova candidatura ai David di Donatello; il riuscito “Vesna va veloce” (1996); il divertente “A cavallo della tigre” (2002) e “L’amore ritrovato” (2004).

Molte le partecipazioni in altri film di successo tra cui: “Italiani” (1996) di Maurizio Ponzi; “Il cielo è sempre più blu” (1996) di Antonello Grimaldi; “Le acrobate” (1997) di Silvio Soldini; “La tregua” (1997) di Francesco Rosi; “El Alamein – La linea del fuoco” (2002) di Enzo Monteleone; “Paz!” (2002) di Renato De Maria, da cui sarà diretto anche nella serie tv “Medicina generale” (2008); il biografico “Il fuggiasco” (2002) di Andrea Manni; “La vita che vorrei” (2004) di Giuseppe Piccioni; “Mi fido di te” (2006) di Massimo Venier che ritroverà nel 2008 in “Generazione mille euro” e nel 2011 in “Il giorno in più”; “Lezioni di volo” (2006) di Francesca Archibugi; “Notturno Bus” (2007) di Davide Marengo; “C’è chi dice no” (2010) di Giambattista Avellino;

Le parentesi internazionali

Non mancano nel suo curriculum le produzioni internazionali: accanto ad Ewan McGregor in Nora (2000) di Pat Murphy; con Nicolas Cage ne “Il mandolino del Capitano Corelli” (2001) di John Madden; “Le valigie di Tulse Luper: La storia di Moab” (2003) di Peter Greenaway; con Don Cheadle in “Hotel Rwanda” (2004) di Terry George e “Nine” (2009) di Rob Marshall.

Appartengono al 2011 la pellicola “Io sono Li” di Andrea Segre, la poetica storia di una ragazza cinese immigrata in Italia, e “Il giorno in più” di Massimo Venier tratto dal romanzo di Fabio Volo, interpreta principale insieme a Isabella Ragonese.

Nel 2013 è nel cast di “Aspirante vedovo”, diretto da Massimo Venier in omaggio a “Il vedovo” di Dino Risi, e l’anno dopo è nell’ultimo film di Carlo Mazzacurati “La sedia della felicità”.

Ricordiamo inoltre tra le innumerevoli partecipazioni in produzioni televisive: “Distretto di polizia” (2001 -2002); “Don Gnocchi – L’angelo dei bimbi” mini serie diretta da Cinzia TH. Torrini “L’ispettore Coliandro” (2009) e “Medicina generale” (2007 – 2010).

Nel 2016 interpreta il ruolo di Giorgio Steimetz all'interno del film "La macchinazione", pellicola sull'artista Pier Paolo Pasolini e che lo porta a recitare accanto a Massimo Ranieri.

Salvatore Buellis

Roberto Citran Filmografia - Cinema

Roberto Citran Filmografia

Roberto Citran sul set dell'episodio "Neve sporca" della serie tv "Crimini 2".

  • Parole e baci, regia di Rossella e Simona Izzo (1986)
  • Notte italiana, regia di Carlo Mazzacurati (1987)
  • Piccoli equivoci, regia di Ricky Tognazzi (1989)
  • Corsa di primavera, regia di Giacomo Campiotti (1989)
  • Il prete bello, regia di Carlo Mazzacurati (1989)
  • Io, Peter Pan, regia di Enzo De Caro (1990)
  • Condominio, regia di Felice Farina (1990)
  • I divertimenti della vita privata, regia di Cristina Comencini (1990)
  • Chiedi la luna, regia di Giuseppe Piccioni (1991)
  • Quattro figli unici, regia di Fulvio Wetzl (1992)
  • Ambrogio, regia di Wilma Labate (1992)
  • Per non dimenticare, regia di Massimo Martelli (1992)
  • Anime fiammeggianti, regia di Davide Ferrario (1994)
  • Il toro, regia di Carlo Mazzacurati (1994)
  • Agosto, regia di Massimo Spano (1994)
  • Marciando nel buio, regia di Massimo Spano (1995)
  • Caramelle, regia di Cinzia Th. Torrini (1995)
  • Poliziotti, regia di Giulio Base (1995)
  • Il cielo è sempre più blu, regia di Antonello Grimaldi (1996)
  • Cervellini fritti impanati, regia di Mario Zaccaro (1996)
  • Italiani, regia di Maurizio Ponzi (1996)
  • La classe non è acqua, regia di Cecilia Calvi (1996)
  • Vesna va veloce, regia di Carlo Mazzacurati (1996)
  • La terza luna, regia di Matteo Ballinelli (1997)
  • Le acrobate, regia di Silvio Soldini (1997)
  • La tregua, regia di Francesco Rosi (1997)
  • Avere o leggere?, regia di Carlo Sarti (1998)
  • Rose, regia di Luigi Abramo e Davide Bertoni (1998)
  • Nora, regia di Pat Murphy (2000)
  • Tobia al caffè, regia di Gianfranco Mingozzi (2000)
  • Il mandolino del capitano Corelli, regia di John Madden (2001)
  • Paz!, regia di Renato De Maria (2002)
  • Due amici, regia di Spiro Scimone e Francesco Sframeli (2002)
  • A cavallo della tigre, regia di Carlo Mazzacurati (2002)
  • El Alamein, regia di Enzo Monteleone (2002)
  • Il fuggiasco, regia di Andrea Manni (2002)
  • Le valigie di Tulse Luper – Parte I. La storia di Moab, regia di Peter Greenaway (2003)
  • The Tulse Luper Suitcases, Part 3: From Sark to the Finish, regia di Peter Greenaway (2003)
  • Chi ci ferma più, regia di Claudio Cupellini (2004)
  • Can can, regia di Matteo Oleotto (2004)
  • L’amore ritrovato, regia di Carlo Mazzacurati (2004)
  • Hotel Rwanda, regia di Terry George (2004)
  • La vita che vorrei, regia di Giuseppe Piccioni (2004)
  • Don Gnocchi – L’angelo dei bimbi, regia di Cinzia Th. Torrini, (Miniserie) (2004)
  • 4-4-2: il gioco più bello del mondo (Episodio “Meglio di Maradona”), regia di Michele Carrillo (2006)
  • Mi fido di te, regia di Massimo Venier (2006)
  • Lezioni di volo, regia di Francesca Archibugi (2006)
  • 7/8, regia di Stefano Landini (2006)
  • Notturno bus, regia di Davide Marengo (2007)
  • Detesto l’elettronica stop, regia di Cosimo Messeri (2008)
  • Generazione mille euro, regia di Massimo Venier (2008)
  • Le ombre rosse, regia di Francesco Maselli (2008)
  • Nine, regia di Rob Marshall (2009)
  • Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio, regia di Isotta Toso (2010)
  • C’è chi dice no, regia di Giambattista Avellino (2010)
  • Il giorno in più, regia di Massimo Venier (2011)
  • Aspirante vedovo, regia di Massimo Venier (2013)
  • Zoran, il mio nipote scemo, regia di Matteo Oleotto (2013)
  • La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati (2014)
  • La macchinazione, regia di David Grieco (2016)
  • Come diventare grandi nonostante i genitori, regia di Luca Lucini (2016)

Roberto Citran Filmografia - Televisione

  • Uno di noi, (Serie TV, episodio "Il diritto alla felicità") (1996)
  • Un giorno fortunato, regia di Massimo Martelli, (Miniserie TV) (1997)
  • Don Milani il priore di Barbiana, regia di Andrea e Antonio Frazzi, (Miniserie TV) (1997)
  • Baldini e Simoni, regia di Stefano Sarcinelli e Ranuccio Sodi, (Serie TV) (1999)
  • Torniamo a casa, regia di Valerio Jalongo, (Film TV) (1999)
  • Distretto di polizia, regia di Renato De Maria, (Serie TV) (2000)
  • Best of Both Worlds, (Serie TV) (2001)
  • Distretto di polizia 3, (Serie TV,16 episodi) (2002)
  • Il papa buono, regia di Ricky Tognazzi, (Serie TV) (2003)
  • Don Gnocchi - L'angelo dei bimbi, regia di Cinzia TH Torrini, (Miniserie TV) (2004)
  • Maigret: L'ombra cinese, regia di Renato De Maria (2004)
  • Amiche, regia di Paolo Poeti,  (Miniserie TV) (2004)
  • Papa Luciani. Il sorriso di Dio, regia di Giorgio Capitani, (Serie TV) (2007)
  • I figli strappati, regia di Massimo Spano (Miniserie TV)(2006)
  • Don Matteo (Serie TV, 1 episodio) (2006)
  • Medicina generale, regia di Renato de Maria e Luca Ribuoli, (Serie TV) (2008)
  • Crimini 2 – Neve sporca, regia di Davide Marengo, (Serie TV) (2009)
  • Medicina generale 2, regia di Luca Ribuoli e Francesco Miccichè, (Serie TV) (2009)
  • Preferisco il paradiso, regia di Giacomo Campiotti, (Film TV) (2010)
  • I Cesaroni 4,  (Serie TV) (2010)
  • Fuoriclasse, (Serie TV) (2011)
  • Mai per amore episodio: Ragazze in web, di Marco Pontecorvo, (Miniserie TV) (2012)
  • Maria di Nazaret, regia di Giacomo Campiotti, (Miniserie TV) (2012)
  • Non è mai troppo tardi, regia di Giacomo Campiotti, (Miniserie TV) (2014)
  • Le mani dentro la città, regia di Alessandro Angelini, (Serie TV) (2014)
  • Ragion di Stato, regia di Marco Pontecorvo, (Miniserie TV) (2015)
  • Alex & Co (2015-2016)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *