Patti Cake$

  • Regia: Geremy Jasper
  • Cast: Danielle Macdonald, Bridget Everett, Siddharth Dhananjay, Mamoudou Athie, Cathy Moriarty
  • Genere: Commedia, colore
  • Durata: 108 minuti
  • Produzione: USA, 2016
  • Distribuzione: 20th Century Fox
  • Data di uscita:  7 dicembre 2017

Patti Cake$ poster

Per la regia di Geremy Jasper "Patti Cake$" è un film che crede nei sogni, in modo particolare in quelli di Patricia Dombroski, alias Miss Killa P.

La ragazza - una ventitreenne di un piccolo paesino del New Jersey, non troppo lontano da Manhattan - è una superstar da sempre per l'amata nonna, ma non per il resto della comunità che la prende in giro a causa del suo peso; segnandola con l'appellativo poco simpatico di "Dumbo".

Patricia ha un sogno: diventare una rapper professionista, ma il suo aspetto fisico e il fatto di essere una donna 'bianca', non l'aiutano certo ad accattivarsi i favori di un ambiente misogino e prevalentemente nero. Malgrado le difficoltà, la ragazza ha carattere da vendere e nessuna intenzione di demordere; con l'aiuto del suo miglior amico Jheri, intraprendente farmacista indiano - in arte Basterd, il rapper che si autodefinisce "l'anarchico anticristo" - investirà tutto il suo talento nella riuscita del progetto.

Di contro, ad ostacolare l'ambizione della ragazza, sua madre Barbara, una cantante pop nota negli anni 80 ormai decaduta, finita ad esibirsi in locali discutibili per racimolare qualche soldo e continuare a mostrarsi nella sua passione. Barbara sfoga la sua frustrazione sulla figlia, accusandola di essere stata la causa della fine della sua carriera e le intima vivamente di abbandonare la sua vocazione per dedicarsi ad un lavoro più renumerativo con cui mantenere l'intera famiglia. Patti Cake$, però, non si arrende e dimostrerà presto a tutti che chiunque abbia rabbia, ritmo e poesia da vendere, può fare rap degno di nota.

Patti Cake$: l'esordio di un sogno

Nella sua pellicola d'esordio "Patti Cake$" il regista di Hillsdale Geremy Jasper, mostra un lato quasi autobiografico della sua esperienza nel New Jersey, avendo in comune con la protagonista del film, una carriera passata da rapper (bianco).

Jasper è stato allievo di Quentin Tarantino e si è ispirato al lavoro di Benh Zeitlin per raccontare la sua storia di riscatto, umano e sociale.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *