Laetitia Casta

Laetitia Casta è una modella e attrice francese.

Laetitia Casta, la Brigitte Bardot moderna

(Pont-Audemer, 11 maggio 1978)

Laetitia-CastaLa sua carriera nel mondo della moda è stata fulminea e strepitosa.

La bella francesina Laetitia Casta, padre corso e mamma normanna, ha debuttato a soli 15 anni, quando su una spiaggia della Corsica è stata notata da un talent scout. Il suo fisico burroso e sensuale la ha fatto guadagnare oltre un centinaio di copertine e contratti milionari con case di moda e di cosmetici.

Più di una volta è stata scelta come cover girl dell'edizione dedicata alla moda mare di "Sports Illustrated" un onore che ogni modella sogna di conquistare. Testimonial per i jeans Guess e per la lingerie di Victoria's Secret è stata una delle indossatrici preferite dal grande stilista, ora scomparso, Yves Saint Laurent. Spesso protagonista del prestigioso calendario Pirelli, Laetitia è da anni una delle testimonial de L'Oreal.

L'inizio della carriera come attrice

Nel 1999 il suo bel viso sostituisce quello di un'altra splendida top model francese, Ines de la Fressange, nell'immagine della Marianne, simbolo della repubblica transalpina. Nello stesso anno debutta sulla tv italiana, affiancando Fabio Fazio nella conduzione del Festival di Sanremo.

Come spesso accade alle modelle anche lei ha tentato la via del cinema. Sempre nel 1999 la troviamo nel cast di "Asterix & Obelix contro Cesare" dov’è la dolce Falpalà di cui si innamora il gigantesco Obelix. Nel cast del film, una produzione italo-francese, recita anche il nostro Roberto Benigni. La Casta compare poi nella mini serie tv "La Bicyclette Bleue" (2000) e in alcuni film francesi: "Gitano" (2000), "Les Âmes Fortes" (2001), "Rue des Plaisirs" (2002), "Errance" (2003).

Poi nel 2004 recita in un'altra serie tv dal titolo "Luisa Sanfelice", nel 2006 nella commedia “Le Grand Appartement” e nel 2008 nel film "La Jeune Fille et les Loups" in cui lavora con il suo compagno, l'attore italiano Stefano Accorsi.

La pellicola, diretta da Malabar Princesse, girata sulle Alpi nel piccolo paesino di Six-Fer-a-Cheval, racconta la storia della giovane Francesca, ragazza madre nel secondo dopo guerra, che sogna di diventare veterinaria e incontra Giuseppe, un eremita che vive con i lupi.

Lavora poi in “Serge Gainsbourg, vie héroïque” bio movie sul poliedrico e scandaloso artista francese, in cui interpreta una vera icona della bellezza femminile: Brigitte Bardot.

Modella, attrice e mamma

Nonostante i molti impegni di lavoro trova tempo per la sua vita privata: nel 2001 diventa mamma della piccola Sahteen, avuta dal fotografo Stephane Sednaoui. Poi nel 2003 incontra Stefano Accorsi, dalla cui unione nasce Orlando nel 2006. Il 2009 è un anno impegnativo per la giovane attrice: arriva il terzo figlio a coronare la sua bella storia d’amore con Accorsi e al Festival del cinema di Cannes presenta “Face” (2009) del regista taiwanese Tsai Ming-liang.

Nel 2012 la vediamo al fianco di Richard Gere ne "La Frode", thriller incentrato su Robert Miller, un milionario sposato ma con un'amante, Julie Cote (Casta) bella quanto capricciosa, che gli fa perdere la testa. Oltre a lei Robert è preoccupato per la firma di un contratto che tarda ad arrivare. Un giorno decide di scappare con Julie, ma addormentandosi compie un incidente in cui lei muore.

Nel 2014 è diretta da Giovanni Veronesi in "Una donna per amica", dove veste i panni di una veterinaria amica di Fabio De Luigi.

Barbara Mattiuzzo

Laetitia Casta Filmografia - Cinema

Laetitia Casta mare

  • Asterix e Obelix contro Cesare, regia di Claude Zidi (1999)
  • Gitano, regia di Manuel Palacios (2000)
  • La bicyclette bleue, (Miniserie TV) (2000)
  • Les âmes fortes, regia di Raoul Ruiz (2001)
  • Errance, regia di Damien Odoul (2003)
  • Rue des plaisirs, regia di Patrice Leconte (2003)
  • Luisa Sanfelice, regia di Paolo e Vittorio Taviani (2004)
  • La déraison du Louvre, regia di Ange Leccia (2006)
  • Le grand appartement, regia di Pascal Thomas (2006)
  • La jeune fille et les loups, regia di Gilles Legrand (2008)
  • Nés en 68, regia di Olivier Ducastel e Jacques Martineau (2008)
  • Visage, regia di Ming-liang Tsai (2009)
  • Gainsbourg, vie héroïque, regia di Joann Sfar (2010)
  • La frode, regia di Nicholas Jarecki (2012)
  • Do Not Disturb, regia di Yvan Attal (2012)
  • Une histoire d'amour, regia di Hélène Fillières (2013)
  • Des lendemains qui chantent, regia di Nicolas Castro (2013)
  • Una donna per amica, regia di Giovanni Veronesi (2014)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *