Guy Ritchie

Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico britannico, Guy Ritchie sognava il cinema sin da ragazzo, affascinato dal bandito Butch Cassidy. Passo dopo passo, è riuscito a farsi strada, divenendo un regista quotato, nonchè (ex) marito della regina del pop Madonna.

Guy Ritchie: il regista 'pazzo e scatenato'

(Hatfield, Hertfordshire, Regno Unito, 10 settembre 1968)

Guy Ritchie su sfondo blueL'ex "Mr. Madonna”, il cui nome per intero è Guy Stewart Ritchie, nasce a Hatfield, in Gran Bretagna, il 10 settembre 1968. A soli 16 anni, nel 1984 abbandona la scuola per seguire il suo grande amore: il cinema.

Debutta alla regia solo 11 anni dopo con “Hard Case” (1995), che tuttavia non ha un enorme successo.

Il mondo lo conosce realmente nel 1998 quando realizza il film “Lock & Stock - Pazzi scatenati”, di cui firma anche la brillante sceneggiatura. Impossibile non notare, anche da parte dei cinefili meno appassionati, i continui riferimenti a Quentin Tarantino, sia nello stile che nel ritmo.

Guy Ritchie sposa Madonna, sua musa ispiratrice

Nel 2000, ripropone lo stesso cast in “Snatch”, unendo a loro anche Benicio del Toro e Brad Pitt, che rinunciano ai loro abituali compensi miliardari pur di lavorare con Ritchie.

Il risultato, però, è alquanto mediocre, e non ottiene il medesimo consenso della pellicola precedente, ma viene comunque nominato ai premi BAFTA. Il 22 dicembre dello stesso anno si celebra il noto matrimonio con la rockstar Madonna. È lei la protagonista dello spot di BMW dell’anno successivo, e il connubio artistico oltre che sentimentale è tale da far realizzare a Ritchie anche il video di “What it feels like for a girl”.

La dirige anche nel 2002, nel remake di “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”, che si rivela però un totale fiasco e segna l’abbandono delle scene da parte della cantante.

Guy Ritchie: "Revolver" e "Sherlock Holmes"

Guy Ritchie sherlock holmesNel 2005 arriva la collaborazione con Luc Besson per “Revolver”, accolto molto bene soprattutto al Toronto Film Festival. Ritchie non dimentica però la sua musa e moglie, e nel 2006 la ripropone in video, realizzando un documentario musicale sul tour del 2004, “I’m going to tell you a secret”.

Nonostante ciò, la coppia va in crisi e molti iniziano a parlare di divorzio, fino a quando, alla fine nel 2008, i due decidono definitivamente e ufficialmente di porre fine al matrimonio.

Ancora nel 2008 realizza il simpatico "RockNRolla", mentre nel 2009 è impegnato nella regia di “Sherlock Holmes”, ispirato al fumetto di Lionel Wigram, sul noto personaggio creato da Sir Arthur Conan Doyle, intepretato da un Robert Downey Jr. affiancato dal fedele amico e aiutante Dott. Watson (Jude Law). Nel 2011 dirige il secondo film ispirato al famoso investigatore, in cui compare anche l'acerrimo antagonista, l'oscuro professor Moriarty: “Sherlock Holmes – Gioco di ombre”.

Nel 2017 porta al cinema una nuova leggenda, "King Arthur - Il potere della spada", una nuova rivisitazione action

Claudia Resta

Guy Ritchie Filmografia - Cinema

Guy Ritchie filmografia

  • The Hard Case (Cortometraggio) (1995)
  • Lock & Stock - Pazzi scatenati (1998)
  • Snatch - Lo strappo (2000)
  • Travolti dal destino (2002)
  • Revolver (2005)
  • RocknRolla (2008)
  • Sherlock Holmes (2009)
  • Sherlock Holmes - Gioco di ombre (2011)
  • Operazione U.N.C.L.E. (2015)
  • King Arthur - Il potere della spada (2017)

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *