Trolls

Trolls – Recensione: un colorato  inno alla felicità

Trolls

“Trolls”, il nuovo film d’animazione targato DreamWorks Animation, viene dai creatori di Shrek, ed è un mix di colori e musica inneggiante alla felicità, quella vera, che risiede dentro ognuno di noi e che bisogna imparare a far emergere, senza aspettare che sia qualcuno dall’esterno a farlo.

I nostri gioiosi protagonisti, i Trolls, passano il loro tempo a cantare, ballare, giocare, sprizzando allegria in ogni istante della vita, fino a quando il re dei Bergen per rendere felice il suo triste popolo, decide che ogni suddito debba mangiare un Troll, in modo da assorbirne la felicità, e che questo rituale venga ripetuto una volta all’anno. I piccoli esserini multicolor dovranno organizzarsi per non soccombere.

I Trolls sono simpaticissimi, ciascuno con un colore e un'acconciatura diversi, alcuni addirittura glitterati; tra tutti spicca Poppy, la più felice ed elettrizzante, una che vede il bicchiere mezzo pieno, cui presta la voce la nostra Elisa, che delizia il pubblico con le sue performance canore (è Anna Kendrick la voce originale di Poppy). A fare da contraltare alla solarità della protagonista c’è Branch, l’unico musone tra i Trolls, che vanta nella versione originale la voce di Justin Timberlake, sostituita in quella italiana da quella di  Alessio Bernabei, ex frontman  dei Dear Jack.

Trolls: musica coinvolgente e un mare di colori

Sarà un susseguirsi di avventure ed emozioni, in un turbinio di colori, in cui la colonna sonora avrà un ruolo dominante: ben cinque i brani inediti, di Timberlake (anche produttore musicale esecutivo del film), Gwen Stefani, Anna Kendrick e Ariana Grande, e una varietà di classici degli anni ’60, ’70 e ’80, arrangiati per il film.

Avventura, buoni sentimenti, amore, perline, nastri: con "Trolls" DreamWorks realizza una pellicola godibile e divertente, soprattutto per i più piccoli, ma ai grandi non dispiacerà accompagnarli in sala, per una vera e propria overdose di gioia.

Maria Grazia Bosu

  • Regia: Mike Mitchell, Anand Tucker
  • Cast: Jason Schwartzman, Ximena Luna, Anna Kendrick, Zooey Deschanel, James Corden, Justin Timberlake, Christine Baranski, Christopher Mintz-Plasse, Russell Brand, Kunal Nayyar, John Cleese, Jeffrey Tambor, Gwen Stefani, Quvenzhané Wallis, Meg DeAngelis
  • Genere: Animazione, colore
  • Produzione: USA, 2016
  • Distribuzione: 20th Century Fox
  • Data di uscita: 27 Ottobre 2016

trollsEra il 1959 quando Thomas Dam, falegname e pescatore danese creò per la prima volta le celeberrime bamboline "Trolls" come regalo di Natale per l'amata figlia Lajla.
I Trolls portafortuna divennero da quel momento in poi un gioco desiderato da tutti i bambini, dagli anni Sessanta ai primi anni Novanta, contribuendo alla piccola fortuna di Thomas Dam che, dopo aver creato la bambolina per ovviare a dei problemi finanziari, non solo fu in grado di avviare un'attività familiare ma ebbe anche la fortuna di acquistare una piccola industria dove produrre i Trolls in plastica.

Ad oggi i Trolls sono considerati degli oggetti di colleazione, se pur poco popolari tra i bambini che preferiscono dei giochi più teconologici

La pellicola vede in cabina da regia Mike Mitchell e Anand Tucker, quest’ultimo conosciuto per pellicole come "And When Did You Last See Your Father?" nel 2007, "Red Riding 1983" del 2009 e "Una proposta per dire si" del 2010.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *