Shining: Rebecca Ferguson si unisce al cast del sequel

Shining: Rebecca Ferguson si unisce al cast del sequel

Rebecca Ferguson è in trattative per recitare insieme a Ewan McGregor nell’adattamento del romanzo di Stephen King “Doctor Sleep”. Il film prodotto dalla Warner Bros. è il seguito del classico dell’orrore “Shining”.

Rebecca Ferguson, la new entry nel cast del sequel di “Shining”

Shining Rebecca Ferguson

Ewan McGregor è a bordo per interpretare il personaggio di Danny Torrance da adulto, mentre non è ancora noto il ruolo che ricoprirà Rebecca Ferguson.

A dirigere la pellicola è il regista Mike Flanagan, noto per aver lavorato sull’adattamento Netflix della novella “Il gioco di Gerald”. La produzione, invece, è stata assegnata a Trevor Macy e Jon Berg di Vertigo Entertainment.

La Warner Bros. stava sviluppando questo film, così come il prequel di “Shining” intitolato “Overlook Hotel“, da molti anni, ma lo studio ha sempre faticato a trovare dei finanziamenti per entrambi i film. Dopo il successo di “It” di New Line, ogni studio che stava programmando la realizzazione di qualsiasi tipo film sulla base degli scritti di King, ha messo da parte gli altri progetti per dare priorità a questi.

I fatti narrati in “Doctor Sleep“, il sequel di “Shining”, si soffermano sulla vita di Torrance, che non riuscendo a superare il trauma dovuto agli avvenimenti in Overlook Hotel, deve averci a che fare anche nell’età adulta. Egli, infatti, diventa un riflesso del suo padre omicida, con una rabbia persistente e un problema con l’alcol che riesce ad attenuare il suo dolore e i suoi poteri “brillanti”. Questi poteri, però, ritornano quando il protagonista decide di abbracciare la sobrietà e usare il suo dono per aiutare i morenti in un ospizio. Li riesce a stabilire una connessione psichica con una ragazza che condivide le sue abilità estreme e che viene presa di mira da un gruppo con abilità simili. I due scoprono che i loro poteri crescono se inalano il “l’energia” che esce da persone simili aloro quando stanno soffrendo di una morte dolorosa.

L’adattamento originale di “Shining”, con Jack Nicholson e Shelley Duvall è stato diretto da Stanley Kubrick. All’epoca, il film era considerato una delusione al botteghino, guadagnando soltanto $ 44 milioni su un budget di $ 19 milioni. Ora, tuttavia, si pensa che sia uno dei grandi classici dell’horror e ha un fanclub sempre pronto per un sequel.

Marina Kozak

29/06/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *