Palmer (2021)

Palmer: la storia di due emarginati che si trovano

Palmer film

Apple Tv+, la piattaforma streaming della casa di Cupertino continua ad essere fanalino di coda tra i suoi competitor, ma solo a livello di notorietà. Ben altra storia quando si parla di contenuti: pochi ma buoni.

In “Palmer” la classica atmosfera da provincia americana desolata fa da sfondo alla storia di due “emarginati” che il destino farà incontrare. L’ombroso Eddie e il colorato Sam, la strana coppia, così diversi all’apparenza ma inaspettatamente vicini al tempo stesso.

Redenzione ed accettazione le tematiche centrali

Stevens, attraverso un personaggio in cerca di redenzione e un altro di accettazione, pone le basi per una pellicola che si affida completamente ai buoni sentimenti senza mai osare troppo e senza prendersi quel rischio in più che gli avrebbe permesso un ulteriore salto di qualità.

Nonostante una sceneggiatura essenziale e non troppo originale, quasi dal sapore “indie”, il film diretto da Fisher Stevens riesce comunque a brillare grazie alla prova dei suoi due interpreti principali.

Timberlake si conferma ancora una volta artista completo a 360 gradi, ribadendo quanto di buono già visto in “Alpha Dog” e “The Social Network”.

L'attore, invece, esordisce e sbalordisce tutti con la sua genuinità contagiosa, considerata anche la giovane età.

In fin dei conti "Palmer" è un film al quale, seppur nella sua imperfezione, si finisce per apprezzare, perché il legame tra Palmer e Sam è una lezione di umanità, una storia di incomprensioni, redenzione, repulsione da parte della società, ma soprattutto amore. Tanto amore, quello che salverà entrambi e li condurrà insieme verso un nuovo inizio.

“Palmer” è una sorta di favola moderna ambientata in un mondo contemporaneo che appare crudele e spietato. E come tutte le favole si sa, c’è un lieto fine pronto ad attenderci, quello che i due protagonisti si meritano.

Un film, insomma, che fa bene al cuore.

Luca Francesconi

  • Regia: Fisher Stevens
  • Cast: Justin Timberlake, Juno Temple, June Squibb, Dean Winters, Alisha Wainwright, Wynn Everett, Jesse C. Boyd, Charmin Lee, Jake Brennan, J.D. Evermore
  • Genere: Drammatico, colore
  • Durata: 110 minuti
  • Produzione: USA, 2021
  • Distribuzione: Apple TV+
  • Data di uscita: 29 gennaio 2021

Palmer poster"Palmer" è un film diretto da Fisher Stevens con Justin Timberlake e Juno Temple.

Palmer: la trama

Eddie Palmer (Justin Timberlake), ex-promessa locale del football, dopo aver scontato 12 anni in carcere per tentato omicidio fa ritorno alla città natale di Sylvain, Los Angeles.
Palmer si sistema temporaneamente dalla nonna Vivian (June Squibb) che si prende spesso cura del piccolo Sam (Ryder Allen), la cui madre tossicodipendente (Juno Temple) è spesso fuori città.
Palmer cerca di ricominciare così la propria vita da zero con tutte le difficoltà legate al suo passato. Dopo vari tentativi l'uomo riesce a trovare lavoro come inserviente nella scuola elementare dello stesso Sam.
Quando Vivian muore, sarà lui a doversi prendere cura del bambino, che viene preso di mira dai compagni per via della sua tendenza a giocare con le bambole e a vestirsi con abiti femminili. Un'ennesima sfida da affrontare per il protagonista che al tempo stesso sarà anche un’occasione di redenzione: tra i due si instaurerà infatti un legame forte e speciale.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *