Now You See Me 2

Now You See Me 2 – Recensione: L’illusione non è mai stata così vera

Now you see me 2

Now You See Me 2: i Cavalieri sono tornati per stupire i fans con nuovi mirabolanti numeri

Dopo il successo del primo capitolo arriva nelle sale di tutto il mondo l’atteso sequel di "Now You See Me – I maghi del crimine", che vede stavolta dietro alla macchina da presa Jon M. Chu (che va a sostituire Louis Leterrier), un regista che da solo è una garanzia di successo, con al suo attivo pellicole sbanca–botteghino come “Step Up” e “G. I. Joe: La vendetta” e attualmente al lavoro al remake de “La mummia”.

Ad un anno di distanza dalle vicende che hanno concluso il primo episodio ritroviamo i Cavalieri un po’ confusi, alla ricerca di un’identità che li accomuni e li renda più una ‘famiglia’, ma sopratutto a caccia di una nuova impresa, di una nuova esibizione. Orfani della escapologa Henley Reeves, a completare il quartetto arriva Lula, che ha le fattezze di Lizzy Caplan (la Virginia Johnson del serial televisivo "Masters of Sex"), un personaggio che si integra perfettamente col resto della squadra.

Now You See Me 2: intrattenimento per il grande pubblico, che ha il pregio di offrire uno scenario diverso da quello dell'universo Marvel in cui agiscono gli amati supereroi o dalle ambientazioni fantasy che affollano le sale cinematografiche

Lo script è spumeggiante, la regia di Chu non delude, e grazie anche ad un montaggio minuzioso delle scene la pellicola è coinvolgente, in quel mix di thriller, commedia, spy, illusionismo e, perché no, pizzico di magia, che hanno caratterizzato il primo episodio, decretandone il successo al botteghino.
Il racconto è perfettamente fruibile anche da chi non ha visto "Now You See Me - I maghi del crimine": nei primi minuti infatti viene spiegato quanto basta per permettere a nuovi e vecchi spettatori di godere del crescendo di vicende che coinvolgono il gruppo.

"Now You See Me 2" è intrattenimento allo stato puro, un action-movie intriso di buoni sentimenti che, seppur prevedibile nel suo necessario ‘lieto fine’, funziona proprio per questo, perché è un perfetto meccanismo dove lo spettatore si diverte senza pause e gioisce delle imprese dei propri beniamini senza faticare troppo: se le vicende si ingarbugliano una voce fuori campo dipana la matassa. E se questo può sembrare funzionale a tenere alta l’attenzione di un pubblico pigro, che non vuole faticare durante la visione, in vero la sua funzione primaria è quella del coinvolgimento completo dello spettatore, cui vengono spiegati anche i segreti dei tanti numeri di illusionismo che costellano il racconto.

Atlas, Jack, Lula e Merrit, senza dimenticare Dylan, sono eroi senza poteri, se non quelli dell'abilità e dell'intelligenza, ed affascinano anche per le loro debolezze, che ce li fanno sentire umanamente vicini.
A guidare la squadra di illusionisti e prestigiatori che hanno ideato i numeri dei cavalieri c’è il famoso David Copperfield, coinvolto anche come produttore. La fantasia di questo team è uno dei punti di forza del film, che trova solidità nelle interpretazioni del variegato cast, dove tra volti vecchi e nuovi ricordiamo Dave Franco, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Lizzy Caplan, Daniel Radcliffe, Michael Caine e Morgan Freeman.

Lo consigliamo a chiunque voglia riposare senza porsi troppe domande.

Maria Grazia Bosu

  • Regia: Jon Chu
  • Cast: Dave Franco, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Lizzy Caplan, Daniel Radcliffe, Michael Caine, Jay Chou, Henry Lloyd-Hughes, Sanaa Lathan, Justine Wachsberger, Tsai Chin
  • Genere: Azione, colore
  • Durata: 115 minuti
  • Produzione: USA, 2016
  • Distribuzione: Medusa
  • Data di uscita: 8 Giugno 2016

Now you see me 2Un anno dopo aver ingannato l'FBI e aver guadagnato l'affetto e i plausi del pubblico con gli spettacoli di magia ispirati allo stile di Robin Hood - rubare ai ricchi per dare ai poveri - i Quattro Cavalieri tornano alla ribalta con una nuova performance, nella speranza di smascherare le pratiche - assolutamente anti-etiche - di un magnate della tecnologia.

L'uomo a cui puntano è Walter Mabry, un prodigio della tecnologia che minaccia i protagonisti di "Now you see me 2"; la loro unica speranza è quella di effettuare un'ultima, grandiosa performance per ripulire i propri nomi e rivelare, così, la mente criminale.

Il film "Now you see me 2", diretto da Jon M. Chu, è basato su una sceneggiatura di Ed Solomon e Pete Chiarelli, con protagoniste le stelle Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Dave Franco, Mark Ruffalo, Michael Caine e Morgan Freeman, presenti nella prima pellicola ed ora tutti pronti al ritorno per il grande sequel. Oltre ai veterani, al cast si aggiungono tra gli altri, Daniel Radcliffe (l’ex Harry Potter) e Lizzy Caplan.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *