Natale all’improvviso – Recensione

Natale all’improvviso – Recensione

  • Titolo originale: Love the Coopers
  • Regia: Jessie Nelson
  • Cast: Diane Keaton, John Goodman, Olivia Wilde, Amanda Seyfried, Marisa Tomei, Alan Arkin, Ed Helms, Jake Lacy, Alex Borstein, Timothee Chalamet, Blake Baumgartner, Maxwell Simkins, Anthony Mackie, June Squibb
  • Genere: Commedia
  • Durata: 89 minuti
  • Produzione: USA, 2015
  • Distribuzione: Notorious Pictures
  • Data di uscita: 26 novembre 2015

“Natale all’improvviso”, tutta la comicità natalizia raccontata nell’opera di Jessie Nelson

natale-all-improvviso

Comicità per nulla scontata quella di “Natale all’improvviso”, il più recente lavoro del regista Jessie Nelson. Un’ironia sottile espressa attraverso un magistrale gioco di immagini, flash back e tuffi nel passato quanto nei desideri e nei sogni inespressi dei personaggi.

Una famiglia colorata in preda alle complicate dinamiche della vita e della società, è l’indiscutibile protagonista della narrazione filmica, condotta da un narratore esterno che in conclusione si rivelerà essere il più “fedele e vicino” personaggio della famiglia.

Rilevante è l’attenzione posta sui dettagli, sui piccoli gesti portatori di significati decisivi all’interno dell’articolazione drammaturgica della storia; come, per fare un esempio, il particolare “sul piede d’inizio” di Hank, o sulle parole errate inserite da Sam in un canto di Natale rispetto alle quali la moglie, in virtù della magia e perfezione auspicata per la cena del 25 Dicembre, soprassede, differentemente dalla consuetudine.

Spirito e leggerezza per la divertente commedia con Diane Keaton, in perfetto tema natalizio

Nonostante vengano sfiorate problematiche di un certo spessore, come la perdita del lavoro, piuttosto che difficoltà relazionali e personali, ciò che emerge maggiormente nel lavoro di Nelson sono leggerezza e spirito. A renderlo possibile è un cast di eccellente carisma, capace di non cadere in luoghi comuni.

Scene e situazioni riproducono l’atmosfera natalizia, i preparativi e l’alone di “magia”e perfezione che comunemente e per consuetudine tutti si auspicano per le festività. Un desiderio che si realizzerà inaspettatamente e contro ogni previsione, in maniera del tutto casuale.
“Natale all’improvviso” è un film leggero, ben fatto e di comicità per nulla scontata.

Marianna Cifarelli

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.