Mystic River

Mystic River - Recensione: Violenza chiama violenza per vite tormentate alla ricerca di una personale giustizia

Mystic River 1

Il cemento memorizza un fatto drammatico attraverso un nome: è un mezzo indelebile per riportare alla mente l’infanzia rubata, da cui si svilupperà una tragica storia di morte e vendetta.

In “Mystic River” Eastwood segue il viaggio intimo di uomini tormentati da un passato che non li abbandona e il cui ricordo è incancellabile proprio come quel nome impresso nel cemento. Il fiume è mezzo per purificare dalle colpe e dai peccati, così come la giustizia diventa personale quando alla violenza non si trovano risposte.
Al di là di ogni etica si fa largo una morale individuale come difesa e risposta a eventi sconvolgenti che conducono a un dolore inconsolabile.

Mystic River: violenza e omertà come risposta al dolore

Con “Mystic River” il grande Eastwood compie un’indagine sull’anima umana, attraverso tre protagonisti costretti a sostenere un fardello inaccettabile. Ognuno elabora il dolore attraverso la ferocia o l’omertà, seppur con sfumature diverse.
Laddove la legge sociale non interviene una vendetta privata e sanguinaria si fa strada come forma di risarcimento, tanto che alla violenza segue come risposta una brutalità altrettanto inaccettabile.
Dave e Jimmy riescono ad avere la loro rivalsa grazie a Sean che, con la stessa gravità, applica una logica del silenzio insensata.

Un’umanità senza valori alla deriva

Neanche le donne si salvano in “Mystic River”, ripetendo le dinamiche e gli errori dei mariti. Per Eastwood la società americana è marcia, nessuno è indenne dalla caduta rapida dei valori.
Anche se il ‘mostro’ è stato sacrificato il mondo non troverà pace.

Laura Calvo

Mystic RiverJimmy Sean e Dave, amici di infanzia inseparabili, vivono un terribile dramma che li porta ad allontanarsi, finchè una tragedia li costringe a trovarsi nuovamente a stretto contatto.

Jimmy perde la figlia, assassinata barbaramente e Sean deve occuparsi delle indagini. Dave, nel frattempo è scosso dai fantasmi del passato.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *