Mamma o papà?

Mamma o papà? – Recensione: una commedia divertente su un singolare divorzio

Mamma o papà? foto

Mamma o papà?: Valeria (Paola Cortellesi) con i tre figli.

Paola Cortellesi e Antonio Albanese danno il meglio di loro stessi in "Mamma o papà?", commedia diretta da Riccardo Milani, incentrata sulla separazione tra Valeria e Nicola. Con una particolarità: contrariamente a quanto accade di solito, inaspettate circostanze portano i due coniugi a lottare per il ‘non’ affidamento dei figli.

Il film è il remake del francese “Papa ou Maman” di Martin Bourboulon, con Marina Foïs e Laurent Lafitte. La versione italiana ripropone il medesimo costrutto narrativo, adeguato alle italiche tradizioni, grazie all’estro di Giulia Calenda, Paola Cortellesi e dello stesso Milani, che hanno adattato la sceneggiatura originale al contesto italiano.

Il risultato è un film divertentissimo, ben strutturato, ben diretto e altrettanto ben recitato. Nulla è lasciato al caso in questa pellicola scoppiettante, con un ritmo che non concede pause, regalando allo spettatore risate gustose.

Mamma o papà?: un film sulla famiglia e la genitorialità

“Mamma o papà?” riporta alla mente, nei suoi momenti più 'cattivi', la tragicommedia familiare “La guerra dei Roses”, firmata Danny De Vito, dal momento che anche qui i due adorati coniugi arrivano a vere e proprie carognate, in questo caso volte ad affibbiare i pargoli al proprio ex-partner, per realizzare i propri progetti ed impedire il realizzarsi di quelli dell’altro.

Albanese e Cortellesi bucano letteralmente lo schermo, regalando momenti di grande ilarità, a discapito dei loro poveri figli. Luca Marino, Marianna Cogo e Alvise Marascalchi interpretano egregiamente questi ultimi, in particolar modo al piccolo Alvise, che veste i panni del figlio minore Giulietto, vengono offerte alcune tra le migliori battute di tutta la pellicola.

Anche i coprotagonisti sono eccellenti, in particolar modo Carlo Buccirosso, impagabile nel ruolo dell’Ingegner Bertelli, deliziosa Anna Bonaiuto nei panni del Giudice Pirillo.

Milani racconta con brio le disfunzioni della famiglia, le difficoltà dell’essere genitori, soprattutto se 'folli' come Valeria e Nicola, il desiderio ad un certo punto della vita di realizzare dei sogni accantonati in nome delle necessità familiari, lasciando comunque qualche spiraglio per gli affetti, che a volte sopiamo, presi dall’oppressivo incedere delle incombenze quotidiane.

Peccato che le migliori commedie italiane degli ultimi anni siano sempre un adattamento dei fantasiosi lavori dei cugini d’oltralpe, a dimostrare una scarsità di idee che sappiano ben coniugare classe e risata.

Maria Grazia Bosu

  • Regia: Riccardo Milani
  • Cast: Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Anna Bonaiuto, Carlo Buccirosso, Roberto De Francesco, Stefania Rocca, Claudio Gioé, Luca Angeletti, Matilde Gioli, Luca Marino, Marianna Cogo, Alvise Marascalchi
  • Genere: Commedia, Colore
  • Produzione: Italia, 2016
  • Distribuzione: Medusa
  • Data di uscita: 14 Febbraio 2017

"Mamma o papà?" locandinaNel giorno di San Valentino esce nelle sale italiane un film che con l'amore tra uomo e donna ha poco a che fare: "Mamma o Papà?" di Riccarco Milani, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese.

La pellicola, remake all'italiana della commedia francese “Papa ou Maman” di Martin Bourboulon, affronta il delicato, oggi onnipresente, tema delle separazioni, raccontando la storia di due genitori, Valeria e Nicola, con una splendida vita all'attivo: hanno un lavoro, una casa e degli splendi figli.

Purtroppo i due non vanno assolutamente più d'accordo e il divorzio sembra l'unica strada da perseguire. La coppia inizierà a sciogliersi e da qui nasceranno vari diverbi per ottenere l'affidamento dei figli.

Inoltre, a complicare il tutto, ci sarà un'altra cosa: entrambi accetteranno un nuovo lavoro in un'altra parte del mondo. Come andrà a finire?

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *