Il lato positivo – Silver Linings Playbook – Recensione

Il lato positivo – Silver Linings Playbook – Recensione

Una commedia romantica dai temi drammatici, popolata da personaggi autentici che restano nel cuore

(Silver Linings Playbook) Regia: David O. Russell – Cast: Jennifer Lawrence, Robert De Niro, Bradley Cooper, John Ortiz, Taylor Schilling – Genere: commedia, colore, 117 minuti – Produzione: USA, 2012 – Distribuzione: Eagle Pictures – Data di uscita: 7 Marzo 2013.

il-lato-positivoUna pellicola che riesce a fondere dramma e commedia in modo sublime, “Il lato positivo”, scritto e diretto dal regista di “The Fighter”, David O.Russell, sulla base del romanzo di Matthew Quick “L’orlo argenteo delle nuvole”, è sicuramente una delle più piacevoli sorprese del 2012.

Bradley Cooper e Jennifer Lawrence sono rispettivamente Pat, un uomo uscito da un istituto psichiatrico dopo otto mesi di ricovero per aver picchiato a sangue l’amante della moglie trovato nella doccia con lei, e Tiffany, giovanissima vedova di un poliziotto, anche lei in cura dopo aver reagito al dolore e alla solitudine andando a letto con tutti i colleghi dell’ufficio in cui lavorava.

Entrambi sono ancora innamoratissimi dei rispettivi partner, sentono di essere simili ed iniziano un’amicizia che si rivelerà la terapia più efficace.

Un cast in stato di grazia quello scelto da Russell, come se ne vedono raramente. Non solo Bradley Cooper e Jennifer Lawrence regalano ottime interpretazioni individuali e costruiscono un’alchimia invidiabile sullo schermo, ma anche Robert De Niro, nelle vesti del padre di Pat, allibratore ed ossessionato dai riti scaramantici pre-partita, è in forma smagliante, come non lo si vedeva da diversi anni. Non a caso, ognuno di loro ha ricevuto una candidatura ai premi Oscar 2013 per le performance in “Il lato positivo”. C’è da aggiungere che anche le performance dei ruoli minori sono di livello, segno che il talento degli interpreti si combina con un’ottima regia: da Chris Tucker a Jacki Weaver e Anupam Kher, tutti i componenti del cast aggiungono valore alla pellicola.

Il titolo originale è “Silver Linings Playbook”, ma per una volta la traduzione italiana rispecchia anche di più il senso del film. “Il lato positivo” invita a guardare il mondo con ottimismo, anche quando trovare un appiglio a cui aggrapparsi per continuare ad andare avanti diventa un’impresa insormontabile. Rialzarsi in piedi dopo essere caduti da un’altezza vertiginosa non è certo facile, ma David O. Russell è convinto che si possa fare, se si trova la forza necessaria dentro di noi e se ci si lascia circondare dalle persone giuste. “Il lato positivo” suggerisce che anche l’esperienza più orribile possa avere un’altra faccia: le seconde possibilità esistono, sembra dirci la storia di Pat e Tiffany, ma non tutti hanno il coraggio di coglierle.

Una pellicola consigliata vivamente, che può far pensare a “(500) giorni insieme” per la sua capacità di trattare temi drammatici con un registro da commedia romantica, e che, al pari del film di Marc Webb, porta in scena personaggi autentici capaci di colpire lo spettatore e trovare un angolino nel suo cuore.

Corinnna Spirito

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *