Festa del Cinema di Roma 2019: programma del 21 ottobre

Tra i film per la Selezione Ufficiale della quinta giornata della Festa del Cinema di Roma 2019 troviamo “The Irishman”, di Martin Scorsese; “Deux”, commedia di Filippo Meneghini; “Trois Jours et Une Vie”, di Nicolas Boukhrief e “Nomad: in the Footsteps of Bruce Chatwin”, il documentario di Werner Herzog.

Festa del Cinema di Roma 2019: il programma della Selezione Ufficiale

deux film

Deux

Debutta alla Fiera del Cinema di Roma 2019 l’attesissimo “The Irishman”, il ritorno del duo Scorsese-De Niro. Il film segue la vita di Frank Sheeran, personaggio esistito realmente e attivo nei circoli della criminalità organizzata americana del dopoguerra, e in particolare il mistero dell’uccisione del prominente sindacalista Jimmi Hoffa. L’appuntamento è in Sala Sinopoli alle 19:30.

Per le 20:00 in Sala Petrassi è in programma “Deux”, di Filippo Meneghetti, pellicola comica che tratta di due donne pensionate, Nina e Madeleine, che si amano in segreto dietro la facciata di essere solamente vicine di casa. La loro vita sembra andare a gonfie vele finché un imprevisto non porta la figlia di Madeleine a scoprire la vera natura del rapporto tra la madre e Nina.

Al Teatro Studio G.B. per le 21:30 è prevista la proiezione di “Trois Jours et Une Vie”, diretto da Nicolas Boukhrief. Il film gira intorno alla vita di Antoine, residente di un piccolo paesino delle Ardenne, e di come la sua vita viene sconvolta da tre tragedie consecutive: la morte del cane dei vicini, la scomparsa di una bambina e l’arrivo di una terribile, distruttiva tempesta.

Il documentario “Nomad: in the Footsteps of Bruce Chatwin”, di Werner Herzog, è in programma per le 22:30 in Sala Petrassi. Nella pellicola documentaristica dal taglio biografico Herzog ripercorre gli avventurosi viaggi per il mondo di Chatwin, amico intimo del regista.

Alice nella città all’insegna dei temi familiari

beyond the horizon pellicola

Beyond the Horizon

Beyond the Horizon”, film di Delphine Lehericey, è ambientato nell’Europa del 1976. La costante del film è la terribile siccità che si abbatte sulla vita di Gus, un tredicenne che fino ad allora aveva vissuto una vita tranquilla e felice insieme alla sua famiglia e che vede tutte le sue certezze sgretolarsi sotto il sole cocente. L’appuntamento è alle 17:00 nella Sala R. Fioretta.

In Sala Alice alle 20:30 è in programma “Safe Spaces”, commedia diretta da Daniel Schechter. La pellicola ruota attorno alla turbolenta vicenda di un professore newyorkese e del suo ritiro per una settimana con la propria famiglia, mentre l’uomo è travolto da accuse provenienti dal college dove insegna.

Per consultare il programma completo: Festa del Cinema 2019 – Programma.

Gaia Sicolo

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *