David Leitch: da “Fast & Furious” a “Bullet Train”

David Leitch sarà dietro la macchina da presa per il progetto della Sony Pictures dal titolo “Bullet Train”.

David Leitch e il progetto della Sony

David Leitch film

Dopo un passato da stuntman e stunt coordinator insieme al collega Chad Stahelski, David Leitch ha mostrato le sue capacità come regista con pellicole di successo come “Deadpool 2” (2018) che ha incassato 785 milioni di dollari in tutto il mondo, e lo spinoff “Fast & Furious – Hobbs & Shaw” (2019) che ha fruttato 759 milioni di dollari. Ora, al regista di “Atomica bionda” la Sony Pictures è pronta ad affidare un nuovo progetto: si tratta di “Bullet Train”, adattamento del romanzo giapponese “Maria Beetle” di Isaka Kotaro.

Il regista, oltre dirigere e supervisionare la sceneggiatura, scritta da Zak Olkewicz ( “Fear Street”) si occuperà di produrre la pellicola con il suo partner di produzione Kelly McCormick tramite la loro 87North, insieme ad Antoine Fuqua (“The Equalizer – Il vendicatore“) e Kat Samick.

Un periodo di gran lavoro per David Leitch che insieme a McCormick, ha prodotto anche il film d’azione “Nobody” con Bob Odenkirk, la cui uscita è prevista per febbraio 2021, e sta lavorando anche allo sviluppo di un biopic su Jutta Kleinschmidt, la prima e unica donna ad aver vinto la Dakar.

Un treno in corsa

“Bullet Train” pone al centro della storia un gruppo di sicari e assassini che si scontrano su un treno a Tokyo. Il progetto è molto simile a “Speed” (1994), il film d’azione diretto da Jan de Bont con Keanu Reeves ambientato su un autobus, e “Non-Stop”, il thriller del 2014 di Jaume Collet-Serra con Liam Neeson, ambientato su un aereo.

Le riprese della pellicola dovrebbero iniziare questo autunno. Il lungometraggio, infatti, può essere girato su un set contenuto e rientrare più facilmente in linea con le restrizioni di salute rispetto a un film d’azione girato su strada e con diversi location.

25/06/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *