Bruce Greenwood nel cast del sequel di “Shining”

L’attore canadese Bruce Greenwood si è aggiunto ufficialmente al cast del film dal titolo “Doctor Sleep”, sequel del capolavoro cinematografico di Stanley KubrickShining“.

Bruce Greenwood: veste i panni del Dottor John nella pellicola targata Warner Bros

Foto bruce-greenwoodLa deadline  ha dato la notizia in esclusiva, Bruce Greenwood ritorna a collaborare con il regista Mike Flanagan, dopo il successo nel 2017 del film  “Il gioco di Gerald”, l’attore di origine canadese è stato scelto per affiancare Ewan McGregorCarl Lumbly, Alex Essoe, Zahn McClarnon e Rebecca Ferguson nel sequel di “Shining” che porta la firma proprio di Flanagan.

“Dottor Sleep” è il titolo di questo nuovo progetto cinematografico, che si basa sul romanzo del 2013 di Stephen King. La storia segue le vicende di Danny Torrance, il piccolo protagonista del film di Kubrick, ormai divenuto adulto, il cui ruolo è stato assegnato all’attore scozzese Ewan McGregor.

Altro ruolo chiave nel sequel è quello di Rebecca Ferguson che vestirà i panni di Rose, il capo di un culto che si nutre di “sfoghi” creati da persone giovani che hanno il dono della “luccicanza” e il suo obiettivo principale è Abra Stone, ovvero la ragazza che condivide con Danny questa facoltà. Quest’ ultima sarà interpretata dall’attrice di Broadway Kyliegh Curran.

Per quanto riguarda Bruce Greenwood, ancora dovremo attendere per avere notizie più dettagliate sul personaggio che andrà a interpretare in “Dottor Sleep”.

Bruce Greenwood: una carriera di successi

L’interprete canadese Bruce Greenwood, classe 1956, vanta una lunga serie di collaborazioni con registi di fama internazionale, tra i suoi lavori più importanti ricordiamo il ruolo chiave in “Star Trek” nel 2009 regia di J. J. Abrams e in “Into Darkness – Star Trek” nel 2013. Nel 2017 invece, è stato diretto da Peter Landesman in “The Silent Man” e sempre nello stesso anno ha preso parte alle riprese della pellicola “The Post” diretta da Steven Spielberg.

Chiara Broglietti

20/09/2018

 

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *