Bandslam  – High School Band – Recensione

Bandslam – High School Band – Recensione

Un teen-movie musicale sulla moderna gioventù americana

(Bandslam) Regia: Todd Graff – Cast: Vanessa Hudgens, Aly Michalka, Gaelan Connel, Lisa Kudrow – Genere: Commedia, Musicale, colore, 111 minuti – Produzione: Usa, 2009 – Distribuzione: Eagle Pictures – Data di Uscita: 25 settembre 2009.

bandslam“Bandslam – High School Band” è un teen-movie musicale che vede come protagonista la gioventù d’America moderna, tutta musica e voglia di emergere. La storia ruota intorno ad un gruppo di ragazzi di una scuola del New Jersey, che formano un band musicale per poter partecipare ad un famoso concorso di gruppi emergenti: il Bandslam. Ma per riuscirci dovranno impegnarsi al massimo ed aiutarsi a superare tutte le piccole difficoltà della vita. Il protagonista è Will, un outsider che trova la rivalsa nella nuova scuola, nell’amicizia con la spumeggiante Charlotte, nell’amore di Sam, e finalmente fa pace con il suo tormentato passato. In questa nuova realtà Will, può finalmente essere se stesso, e mettere a disposizione di un progetto tutto il suo sapere sulla musica, è così che diventa il manager della band.

Il film è quasi tutto girato fra la scuola e la sala prove dei ragazzi, troviamo pochissime esterne, fatta eccezione per una gita nella Grande Mela. Il regista è Todd Graff, sceneggiatore ed attore, che per la realizzazione di questa pellicola mette a disposizione tutto il suo sapere sulla musica, che è parte integrante della pellicola. Vengono citati gruppi importanti come i Ramones, I Sex Pistols, gli Who e i Velvet Underground.

La colonna sonora è un misto fra i classici e le canzoni che i ragazzi portano in scena riadattate in chiave moderna (come “I Want You To Want Me” di Cheap Trick), la quale però non brilla di originalità.

Fra i protagonisti troviamo l’idolo delle teen-agers Vanessa Hudgens (“High School Musical”), che nel film non riveste un ruolo principale, si limita a dare colore alla storia restando in disparte fino al suo momento di gloria. Mentre la mamma di Will è interpretata dalla indimenticabile Phoebe della serie-tv “Friends”, Lisa Kudrow, la quale grazie alla sua verve comica riesce a dare il giusto tocco “sdrammatizzante” alle situazioni più difficili, passando per una groupie di ventitre anni.

Sonia Serafini

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.