Ballo ballo (2021)

Ballo ballo: un tributo affettuoso a Raffaella Carrà

Ballo ballo scena

Il regista ispano-uruguaiano Nacho Álvarez, fratello del noto Luciano Álvarez con “Ballo Ballo” intende omaggiare Raffaella Carrà e il suo talento comunicativo. Affascinato dalla cantante già da adolescente, da adulto coltiva la sua passione per l’artista nostrana, comprando i suoi vinili, cercando su YouTube video per conoscerne la carriera e non solo.

Álvarez fa una selezione di brani fra quelli interpretati dalla Carrà, e sceglie i pezzi che gli permettono di intessere una struttura narrativa sulla quale costruire un film musicale. Il risultato è un susseguirsi di canzoni animate da coreografie, per la maggior parte quelle realmente ballate dalla Carrà, create per lei da Sergio Japino.

“Balla Balla” è un film spensierato, ambientato negli anni Settanta, nella Spagna del Generalissimo Franco, dove tra una canzone e l’altra si ha modo di parlare di censura televisiva. Oggi sembra un mondo lontano ma la censura c’era anche da noi e la Carrà, mostrando l’ombelico ha sancito l’inizio di una nuova epoca, che sdoganava restrizioni ipocrite e regole di decenza fuori dal tempo.

Per protagonista una ragazza alla ricerca dell’amore e del ballo

Il film segue le vicende di Maria, che parte da Roma vestita da sposa e con le lacrime agli occhi, per raggiungere Madrid, dove conosce e diventa amica di Amparo, una ragazza che lavora in aeroporto. Sarà l’inizio di una nuova vita, in cui le si offre la possibilità di poter realizzare il suo grande sogno: ballare!

“Ballo Ballo” è una pellicola coloratissima, la scelta dei costumi è allegra, i look dei vari personaggi sono briosi, e gli arredi riportano indietro nel tempo, in un mix visivo che cromaticamente ricorda anche gli anni Sessanta.

Un gradevole tributo alla Carrà che ha apprezzato il film: “Mi è piaciuto moltissimo come Nacho Álvarez ha lavorato sulle musiche, sono inserite in modo davvero sorprendente nel film. Gli attori sono tutti bravissimi, la storia è divertente e riesce a raccontare con leggerezza un periodo storico di grande cambiamento.”

Maria Grazia Bosu

  • Titolo originale: Explota Explota
  • Regia: Nacho Álvarez
  • Cast: Ingrid García Jonsson, Verónica Echegui, Natalia Millán, Pedro Casablanc, Fernando Tejero, Fernando Guallar, Fran Morcillo, Giuseppe Maggio, Carlos Hipólito, Carlos Olalla
  • Genere: Musical, colore
  • Durata: 116 minuti
  • Produzione: Spagna, 2021
  • Distribuzione: Amazon Prime Video
  • Data di uscita: 25 gennaio 2021

Ballo ballo poster"Ballo Ballo" è una commedia musicale costruita attorno ai grandi successi di Raffaela Carrà. Dietro la macchina da presa Nacho Álvarez, regista ispano uruguaiano grande fan dell’artista italiana.

Il film è una produzione italo-spagnola che vede nel cast anche l’italiano Giuseppe Maggio.

“Ballo Ballo” è ambientato in Spagna negli anni ’70, un periodo di grandi cambiamenti, segnato anche da una rigida censura dei costumi, le trasformazioni dei costumi nel resto d’Europa procedono a una diversa velocità. Maria, la protagonista, è una ragazza piena di vita e voglia di libertà, con la grande passione del ballo.

Una ragazza sola determinata a realizzare se stessa

Dopo aver abbandonato in lacrime l’altare di una chiesa di Roma, Maria torna a Madrid per scoprire cosa vuole davvero dalla vita, per darsi una nuova chance. L’incontro con Amparo, con la quale diventerà subito grande amica, le farà scoprire nuovi orizzonti.

Per caso e per fortuna riesce a entrare nel corpo di ballo del programma di maggior successo del momento, ‘Las noches de Rosa’, ma non sarà tutto rose e fiori come avrebbe potuto sembrare in un primo momento.

Maria si innamora di Pablo, figlio del temibile censore televisivo Celedonio, che sta seguendo le orme del padre nell’emittente televisiva.

Accompagnata dai più grandi successi di Raffaella Carrà, in un turbinio di musiche e di coreografie sfavillanti, Maria scoprirà che solo il coraggio e la determinazione le permetteranno di coronare i suoi desideri.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *