Anya Taylor-Joy svela il segreto per tornare a essere se stessa fuori dal set

Anya Taylor-Joy svela il segreto per tornare a essere se stessa fuori dal set

Anya Taylor-Joy, giovane protagonista della miniserie di successo “La regina degli scacchi” ha svelato il trucchetto segreto che utilizza per uscire dai panni dei personaggi che interpreta sul set e tornare a essere se stessa.

Anya Taylor-Joy: il grande successo della giovane attrice

La star ha solo 24 anni ma un curriculum di tutto rispetto, grazie ai suoi ruoli nel film “The Witch“, nel biopic su Obama, “Barry“, in “The New Mutants” e “Split“. Senza dimenticare anche la serie tv in cui ha lavorato, “Peaky Blinders” e “La regina degli scacchi“. Ma proprio quest’ultima miniserie l’ha consacrata a Hollywood.

“La regina degli scacchi” è basata sull’omonimo romanzo scritto da Walter Tevis nel 1983. Nella serie, Anya Taylor-Joy interpreta Beth Harmon, una giovane ragazza che ha imparato a giocare a scacchi grazie agli insegnamenti di uno dei custodi dell’orfanotrofio in cui vive. Beth sembra avere un vero e proprio talento naturale e diventa rapidamente una tra le migliori giocatrici di scacchi.

L’autore del libro, Walter Tevis ha dichiarato che “in passato molte donne dovevano nascondere la loro intelligenza, ma oggi non devono più farlo.”

L’attrice e il segreto della sua fragranza preferita

Dal momento che il compito di un attore è quello di sparire dietro al personaggio che si interpreta, non sempre è facile uscire dal personaggio e tornare ad essere se stessi. Così, Anya Taylor-Joy ha rivelato il trucco che lei stessa utilizza per tornare a “interpretare se stessa” una volta fuori dal set.

“Il segreto è il profumo.” Ha detto l’attrice in un’intervista, mostrando la sua fragranza preferita, il “Viktor&Rolf Flowerbomb Dew Eau De Parfum“. “Aiuta a sentirti te stessa. Passo molto tempo a essere altre persone, quindi il profumo mi riporta con i piedi per terra.”

La star ha affermato di spruzzare qualche goccia del suo profumo sempre negli stessi posti, ovvero il polso, dietro le orecchie, sul petto e dietro le ginocchia.

Francesca Trovarelli

02/12/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *