Star Trek: Discovery, ritorna Michelle Yeoh

Durante il Comic Con di New York, l’attrice Michelle Yeoh a sorpresa ha annunciato il suo ritorno nel cast di “Star Trek: Discovery”, nuova entusiasmante serie del franchise, prodotta dalla CBS per la piattafroma CBS All Access.

Star Trek: Discovery: Michelle Yeoh ancora nel cast della serie

Michelle Yeoh Star Trek

Il cast e i produttori di “Star Trek: Discovery” sono rimasti sbalorditi quando Michelle Yeoh li ha sorpresi durante il Comic Con panel della serie a New York. La Yeoh, nascosta dietro una maschera, fingendo di essere una fan tra il pubblico, è intervenuta con una domanda rivolta al cast presente sul palco della manifestazione: “Il capitano Georgiou torna?”. Quando ha tolto gli occhiali per rivelare la sua vera identità, sia la folla che i suoi compagni di scena sono rimasti a bocca aperta.

Il personaggio interpretato da Michelle Yeoh, il capitano Philippa Georgiou, è stato ucciso tragicamente durante il secondo episodio della speciale premiere di due ore della serie, targata CBS, “La battaglia delle stelle binarie”, quando la sua nave ha ceduto sotto l’attacco nemico.

Michelle Yeoh si è unita al resto del cast sul palco e ha lanciato un forte avvertimento al capitano Lorca, interpretato da Jason Isaacs: “Quello che ti sto dicendo, capitano Gabriel Lorca, è che se non ti occupi della mia bambina, te la farò vedere io”. Naturalmente Yeoh intendeva riferirsi alla sua protetta Michael Burnham, primo ufficiale a bordo della USS Shenzhou, personaggio interpretato da Sonequa Martin-Green (già vista in “The Wlaking Dead”).

Il futuro di Burnham non è chiaro, mentre sta cercando di superare la morte di Georgiou e di adattarsi al suo nuovo ruolo sulla nave di Lorca. Intanto la minaccia della guerra con i Klingon si avvicina.

Il produttore esecutivo Gretchen J.Berg ha rivelato che Michelle Yeoh non ha ancora finito con il suo ruolo in “Star Trek: Discovery”: “Vedrete ancora questa donna nello show“, ha assicurato.

Gianluca Panico

09/10/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *