Natale: film da gustare a casa

 

Se amate la settima arte ma per le festività natalizie non avete voglia di recarvi in un cinema affollato per vedere una delle pellicole appena giunte in sala, che vedrete magari con calma, appena esaurito il caos festivo, potete comunque non rinunciare alla passione cinematografica e gustare a casa qualche bel film, magari a tema natalizio.

Natale: film edificanti tra panettone e spumante

Film a Natale consigli

Il Natale è per tutti l’occasione per rivedere le proprie azioni sperando di diventare un po’ più buoni, allora impossibile non pensare al “Canto di Natale” di Charles Dickens e alle sue trasposizioni cinematografiche. Noi di Ecodelcinema consigliamo la versione animata Disney, “Canto di Natale di Topolino”, che vede Topolino nei panni del vessato Bob Cratchit e zio Paperone in quelli del tremendo Scrooge, d’altronde Scrooge McDuck è il nome originale di Paperon de’ Paperoni.

Ma in ogni dove il film natalizio per eccellenza è quello firmato da Frank Capra, “La vita è meravigliosa”, con uno strepitoso James Stewart, in cui il regista indaga il senso profondo della vita, l’interconnessione tra esseri umani, la bellezza dello stare al mondo: anche quando tutto sembra volgere al peggio la vita val sempre la pena d’essere vissuta.

Natale: i sentimenti non vanno in vacanza

Film a Natale commedie sentimentali

Da sempre l’industria cinematografica per Natale ha sfornato film teneri e divertenti, allora perché non rispolverarne qualcuno da vedere comodamente seduti sul divano con una fetta di panettone e un po’ di the?

Una delle commedie più riuscite a sfondo natalizio è “Love Actually”, un film corale che vanta un cast stellare, che spazia da Hugh Grant a Colin Firth, da Emma Thompson a Liam Neeson, dall’indimenticato Alan Rickman a Keira Knightley, senza dimenticare Bill Nighy. L’intreccio di storie, divenute presto un cult-movie, vuole mostrare come l’amore, nelle sue varie espressioni, stia ovunque, e muova ogni nostra azione. La pellicola, scritta e diretta da Richard Curtis, che ha avuto recentemente un sequel tv per scopi benefici, è una delle più viste a Natale, anche perché è particolarmente divertente. Indimenticabile Hugh Grant che, nei panni del Primo Ministro britannico, si cimenta in un ballo per le stanze di Downing Street.

Natalizio e romantico “L’amore non va in vacanza”, di Nancy Mayers, con Cameron Diaz e Kate Winslet, le due protagoniste si scambieranno le rispettive case per le vacanze, dando una svolta alle loro vite. Ricordiamo infine il delizioso “Un amore tutto suo”, di Jon Turteltaub, con una giovanissima Sandra Bullock, ed il divertente “The Family Man” di Brett Rattner, con un Nicolas Cage in panni inusuali.

Natale: periodo di saghe, cine panettoni e riflessione

Natale Star Wars

A Natale in un mondo ideale dovremmo essere tutti più buoni, allora perché non cimentarsi nella visione del meraviglioso film di Philippe Lioret, “Welcome”. Il film francese, che ha per protagonista un Vincent Lindon in stato di grazia non ha presepi o alberi di Natale, ma aiuta a riflettere sul senso più profondo della vita, sulla solidarietà, sull’amore, sulle debolezze umane. “Welcome”, ambientato nella Francia di Sarkozy, tratta un tema purtroppo sempre attuale, quello dell’integrazione e dell’accoglienza, senza ipocrisia e buonismo, con una grande delicatezza.

Se amate l’italico cinepanettone il consiglio è solo uno: vedetene uno a caso, tanto le facce sono sempre le stesse e i dialoghi pure, ma capaci di scatenare la sicura risata nei suoi estimatori.

Le feste di fine anno regalando un pò di tempo libero, danno l’opportunità agli amanti delle saghe di vivere i tanto agognati ‘full day’, in cui vedere gli amati film uno dietro l’alto, allora buon “Star Wars”, “Il signore degli anelli”, “Arma letale”, “Transformer”, e chi più ne ha più ne metta, purché il relax sia assicurato.

Maria Grazia Bosu

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *