I Love… Marco Ferreri

  • Regia: Pierfrancesco Campanella
  • Cast: Fabrizio Rampelli, Chiara Campanella, Matteo Campanella, Carla Dujany, Andrea Falconi, Maria Rita Hottò, Marco Werba
  • Genere: Documentario, colore
  • Durata: n/d
  • Produzione: Italia, 2017
  • Distribuzione: Cinedea srl
  • Data di uscita: 30 Novembre

 

I Love... Marco Ferreri locIl regista Marco Ferreri, con il suo stile dissacrante e anticonformista, è stato spesso considerato uno dei grandi maestri del cinema italiano. I suoi film, sempre ironici e originali, rimangono scolpiti nella storia del nostro cinema, e hanno spesso ottenuto grandi risultati al botteghino; cosa che più di tutte rende inspiegabile perché oggi, a vent’anni dalla sua scomparsa, egli sia stato letteralmente rimosso dalla memoria degli italiani, come se nei nostri ricordi sia stato proprio “ucciso”.

"I Love... Marco Ferreri" partendo da questo presupposto, fa muovere i passi a un misterioso detective che indaga su questo metaforico delitto. Il detective affronta un viaggio in cui conosce personaggi autorevoli del nostro cinema e ritrova documenti di repertorio, ricostruendo un mosaico che lo porta a scoprire il vero colpevole dietro questo delitto culturale: l’avvento della società dei consumi che il regista aveva sempre combattuto, ma che alla fine sembra aver avuto la meglio su di lui. Una società umanamente ritornata alla barbarie, la società dei reality show e dei social network,  un mondo che il regista aveva previsto e raccontato nelle sue opere. In questo senso “I Love… Marco Ferreri” si trasforma anche in un’ indagine generale sui mutamenti sociali dell’ Italia degli ultimi anni, visti attraverso gli occhi di un artista che aveva visto lungo.

I Love... Marco Ferreri: una lettera d'amore da parte di un ammiratore

Il film è diretto e ideato da Pierfrancesco Campanella, regista romano con ormai una lunga esperienza alle spalle, avendo esordito nel 1987 con il film autoprodotto “La trasgressione”. Grazie alla sua autorevole carriera, che attraversa 30 anni di cinema italiano, il regista collabora spesso anche con varie case cinematografiche italiane, come consulente artistico e produttivo. Da alcuni anni, inoltre Campanella si dedica anche all’attività giornalistica, scrivendo per diverse testate.

“I Love… Marco Ferreri” rappresenta il suo ultimo sforzo nel lungometraggio, in omaggio a un artista che, come da lui dichiarato, rappresenta il suo preferito tra tutti quelli del Bel Paese. La proiezione del documentario è accompagnata anche dal corto (diretto sempre da Pierfrancesco Campanella) intitolato “L’amante perfetta”, una brillante black comedy che cerca di condensare in soli 12 minuti una storia e uno stile ispirati al maestro Ferreri.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *