Atto di Difesa – Il processo Rivonia (2017)

  • Titolo originale: Bram Fischer
  • Regia: Jean van de Velde
  • Cast: Peter Paul Muller, Antoinette Louw, Sello Motloung, Sean Venter, Johan Ahlers Obed Baloi, Izel Bezuidenhout, Anthony Bishop, Clayton Boyd, Garth Breytenbach
  • Genere: Biografico, colore
  • Durata: 121 minuti
  • Produzione: Sud Africa, Paesi Bassi, 2017
  • Distribuzione: Twelve Entertainment
  • Data di uscita: 12 febbraio 2018

Atto di difesa locandina originaleSudafrica, 1963: dieci uomini neri sono accusati di sabotare e agire contro il governo sudafricano, nel pieno del regime Apartheid. Per questa ragione vengono arrestati in una fattoria. La difesa avrà a capo l'avvocato bianco Bram Fisher (interpretato da Peter Paul Muller), uomo dal grande coraggio e fedele ai suoi principi, determinato a vincere il processo e che scoprirà ben presto che uno dei dieci accusati è proprio il suo leader, Nelson Mandela.

 

Quest'ultimo è deciso a dichiararsi non colpevole, deciso a denunciare - tra l'altro - la corruzione che danneggia la popolazione. Nel momento più delicato del processo, Mandela pronuncerà uno dei suoi discorsi passati alla storia: "I'm prepared to die", in cui esplica la necessità della resistenza dell'ANC (African National Committee).

Bram Fischer, avvocato difensore di Nelson Mandela

Dopo il successo di "The Silent Army" (2009), con cui ricevette una nomination al Festival di Cannes, il regista Jean van de Velde sceglie questa volta di indagare e rendere noto al pubblico uno dei processi più famosi della storia. In questa scelta, egli si propone di mostrare il punto di vista dell'avvocato che raggiunse la fama grazie al processo e che, non a caso, dà il nome al titolo originale del film.

Bram Fischer è ancora oggi ricordato come uno dei simboli della lotta all'Apartheid. Divenuto noto durante il processo Rivonia, in cui difese Nelson Mandela (di cui era grande sostenitore), egli fu sottoposto a numerose indagini e infine condannato all'ergastolo perchè ritenuto complice del sabotaggio al governo.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *