Tim Roth allenatore esigente e padre alcolizzato

Tim Roth sarà il protagonista di Punch, film drammatico sul mondo della boxe in uscita nel 2021, scritto e diretto da Welby Ings.

Tim Roth protagonista del nuovo dramma sulla box dal titolo “Punch”

Tim Roth attore

Deadline ha annunciato in esclusiva che il candidato all’Oscar Tim Roth sarà il protagonista di “Punch”, il dramma neozelandese che la società di vendita europea The Yellow Affair sta presentando agli acquirenti mondiali durante il mercato virtuale del Toronto Film Festival.

L’attore di “Pulp Fiction” e “The Hateful Eight”, attualmente protagonista delle serie tv Amazon e Sky “Tin Star”, interpreterà Stan, l’allenatore esigente e padre alcolizzato di Jim, un pugile diciassettenne di una piccola città. Jim si sta preparando per il suo primo combattimento professionale, ma inizia a ripensare alla direzione che sta prendendo la sua vita e ad avere dubbi sulla sua sessualità dopo essersi imbattuto in Whetu, un ragazzo maori gay che trascorre le sue giornate in una vecchia baracca sulla spiaggia.

I ruoli di Jim e Whetu ancora in fase di casting

Il film segna il debutto nel lungometraggio dello sceneggiatore e regista Welby Ings, i cui cortometraggi precedenti hanno partecipato a numerosi festival internazionali. “Punch” è prodotto da Robin Murphy, mentre la produttrice esecutiva sarà Catherine Fitzgerald di Blueskin Films.

I finanziatori includono NZ Film Commission, NZ Screen Production Grant, Prospect Films e Images and Sound. Vendetta Films distribuirà il film in Nuova Zelanda e in Australia. Il rilascio è previsto per il 2021.

Il produttore Robin Murphy ha dichiarato:

“Lavorare con Welby per dare vita alla storia di Jim è stato un vero piacere, e non ho dubbi che porterà la stessa abilità artistica e passione per le storie che in precedenza ha espresso nei suoi cortometraggi. Punch non solo ci porta nel viaggio unico di un giovane uomo, ma ci parla dell’esperienza universale di scoprire davvero se stessi”.

Lo sceneggiatore e regista Welby Ings ha aggiunto: “Dopo aver sviluppato una storia che mi sta a cuore, siamo tutti entusiasti di entrare in produzione, e sono così entusiasta di collaborare con lo straordinario talento di Tim Roth”.

Francesca Trovarelli

16/09/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *