Tarantino e il romanzo di “Cera una volta a… Hollywood”

Tarantino e il romanzo di “Cera una volta a… Hollywood”

Il regista Quentin Tarantino trasformerà il suo film candidato all’Oscar “C’era una volta a… Hollywood” in un romanzo nell’ambito di un contratto  firmato con l’editore HarperCollins.

Tarantino e il suo primo lavoro di narrativa

Tarantino C'era una volta a... Hollywood

L’accordo di Tarantino con HarperCollins Publishers è per due libri. Il romanzo “C’era una volta a… Hollywood” segnerà il primo lavoro di narrativa di Tarantino in stampa, e il libro sarà pubblicato nell’estate del 2021.

Il romanzo non sarà una semplice rivisitazione della storia del film con l’attore televisivo Rick Dalton e la sua controfigura Cliff Booth, ma “amplierà” la storia originale di Tarantino, seguendo le vite di Dalton e Booth avanti e indietro nel tempo.

Dal film al libro

Ispirato ai romanzi classici dei film tanto amati da Tarantino, il libro sarà pubblicato per la prima volta come tascabile Harper Perennial, insieme alle versioni ebook e audiolibro digitale. Un’edizione deluxe con copertina rigida sarà pubblicata nell’autunno del 2021.

“Negli anni ’70, i romanzi cinematografici sono stati i primi libri per adulti che ho letto”, ha detto Tarantino in una dichiarazione. “E fino ad oggi ho un enorme affetto per il genere. Quindi, come appassionato di romanzi cinematografici, sono orgoglioso di annunciare “C’era una volta a… Hollywood” come il mio contributo a questo sottogenere letterario spesso emarginato, ma amato. Sono anche entusiasta di esplorare ulteriormente i miei personaggi e il loro mondo in un’impresa letteraria che può (si spera) stare accanto alla sua controparte cinematografica”.

Dal romanzo al saggio

Il secondo libro di Tarantino sarà un romanzo di saggistica intitolato “Cinema Speculation“. Il libro sarà un tuffo nel cinema degli anni ’70 e conterrà saggi, recensioni e scritti personali del regista.

“I talenti letterari di Quentin Tarantino sono stati in bella vista sin dalle sue prime sceneggiature, ma vedere con quanta abilità dà vita ai suoi personaggi sulla pagina e come prende costantemente di sorpresa un lettore, anche uno che conosce il film a memoria, è vedere un maestro narratore che prova una nuova forma e la fa sua”, ha affermato Noah Eaker, Vicepresidente ed editore esecutivo di HarperCollins.

“C’era una volta a… Hollywood” ha ricevuto 10 nomination agli Oscar, tra cui Miglior Film, Regista e Sceneggiatura originale e attore a Leonardo DiCaprio, che ha interpretato Dalton. Brad Pitt ha vinto il suo primo Oscar come Miglior Attore non Protagonista nei panni di Booth.

17/11/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *