Spider-Man: annunciata la seconda trilogia con Tom Holland

Spider-Man: annunciata la seconda trilogia con Tom Holland

Amy Pascal, produttrice di Spider-Man ed ex capo della Sony Pictures, ha dichiarato che si stanno avviando i lavori per una nuova trilogia dedicata a Spider-Man del Marvel Cinematic Universe con Tom Holland protagonista. Intanto gli occhi sono tutti puntati su “Spider-Man: No Way Home” che potrebbe rivelarsi un enorme successo natalizio, da cui far scaturire i piani multiverso del MCU.

Le parole di Amy Pascal su Spider-Man

Spider-Man: No Way Home
Tom Holland stars as Peter Parker/Spider-Man and Benedict Cumberbatch stars as Doctor Strange in Columbia Pictures’ SPIDER-MAN: NO WAY HOME.

“Questo non è l’ultimo film che faremo con la Marvel – [questo non è] l’ultimo film di Spider-Man”, ha dichiarato Amy Pascal in un’intervista con Fandango.com. “Ci stiamo preparando per realizzare il prossimo film di Spider-Man con Tom Holland protagonista. Stiamo pensando a questo (progetto) come a tre film. Questo non è l’ultimo dei nostri film MCU… Marvel e Sony continueranno ad andare avanti insieme come partner”.

Sony e Disney/Marvel non hanno rilasciato ulteriori commenti. I due Studios hanno lavorato molto bene insieme, ma una conferma ufficiale delle parole della Pascal non è arrivata. Si spera che insieme alla nuova trilogia si stipulino accordi con Tom Holland, Zendaya e il regista Jon Watts.

Nell’estate del 2019, dopo che “Spider-Man: Far From Home” è diventato il film con il maggior incasso di sempre di Sony con 1,13 miliardi di dollari in tutto il mondo, lo studio di Culver City e la Disney sono arrivate ai ferri corti sui termini di un altro sequel. Alla fine, i toni si sono abbassati, con la Disney che ha preso un cofinanziamento del 25% e una partecipazione azionaria in “Spider-Man: No Way Home”, e Holland e Watts che sono rimasti a bordo. Un altro punto di quel nuovo accordo includeva l’apparizione dell’eroe in calzamaglia in un altro film Disney/Marvel.

Le previsioni

Il botteghino americano nel week end del Ringraziamento non ha dato ottimi risultati, e a maggior ragione si spera che “Spider-Man: No Way Home” risollevi le sorti del Natale cinematografico. Intanto i biglietti sono già in vendita e il film uscirà il 17 dicembre, due giorni dopo l’uscita in Italia. Il terzo film diretto da Jon Watts vede tra i personaggi Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch, così come i precedenti villain del precedente franchise di Sony.

Tom Holland ha incuriosito i suoi ammiratori sul suo futuro con il personaggio, affermando nel corso di un’intervista a GQ all’inizio di questo mese:

“Forse è tempo per me di andare avanti. Forse la cosa migliore per Spider-Man è che facciano un film di Miles Morales. Devo tenere in considerazione anche Peter Parker, perché è una parte importante della mia vita. Se gioco a Spider-Man dopo i 30 anni, ho fatto qualcosa di sbagliato”.

Roberta Rosella

29/11/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *