Ron Howard alla regia del suo primo film d’animazione

Ron Howard alla regia del suo primo film d’animazione

In esclusiva per Variety, la notizia del nuovo progetto che unisce le case di produzione Imagine Entertainment e Animal Logic nella realizzazione di quattro film. Ron Howard sarà alla regia di uno di questi.

Ron Howard è stato scelto per dirigere “The Shrinking of Treehorn”

Ron Howard film

Dopo aver recitato nell’iconica sitcom degli anni ’70 “Happy Days“, aver diretto il recente “Solo: A star Wars Story” e aver ricevuto due Oscar per “A Beautiful Mind“, l’attore e regista Ron Howard fa il suo debutto dietro la macchina da presa di un film d’animazione.

L’opera farà parte di una serie di quattro prodotti che uniranno il genere animato al live action ed è il frutto della collaborazione tra la casa di produzione Imagine Entertainment, che Howard ha fondato insieme a Brian Grazer, e Animal Logic, produzione australiana.

Quattro film d’animazione ibridi

Affidato a Ron Howard è il primo dei quattro progetti. Si tratta dell’adattamento di un libro per l’infanzia dal titolo “The Shrinking of Treehorn“, la storia di un bambino che si rimpicciolisce dopo aver preso parte a uno strano gioco da tavolo. A Rob Lieber l’incarico di scrivere la sceneggiatura, mentre la Paramount Pictures distribuirà il film negli Stati Uniti.

Il secondo film d’animazione sarà un prodotto originale, “Rainbow Serpent”, basato su un leggenda profondamente radicata nella tradizione aborigena australiana. Lo sceneggiatore sarà Stuart Beattie, già autore del primo capitolo della saga di “Pirati dei Caraibi”, La maledizione della prima luna.

Warner Bros distribuirà invece “Zero”, una commedia d’amicizia che esplora il rapporto tra famiglia e tecnologia, seguendo la scia del successo della pellicola Pixar “Inside Out“.

Infine, ultimo film in cantiere e unico a non avere ancora un distributore, è “Muttnik”. Ibrido tra animazione e live action, la storia racconterà di un cane lanciato nello spazio che, dopo aver attraversato il continuum spazio-temporale, riusce a tornare a casa.

La Disney ha un nuovo rivale

In un’intervista il CEO di Animal Logic ha affermato di condividere con Imagine Entertainment la stessa visione del cinema, che prenderà vita proprio grazie a questi nuovi progetti. Parole simili sono state pronunciate dal presidente di Imagine, che si è dichiarato fortunato di poter lavorare con professionisti come i colleghi australiani, che hanno guadagnato centinaia di milioni di dollari in tutto il mondo grazie a film dal successo internazionale come “Happy Feet” (dello stesso regista di “Mad Max: Fury Road“) e “The Lego Movie“.

Tale collaborazione cerca di farsi spazio all’interno del mercato cinematografico dei film d’animazione, ormai dominato dal colosso della Disney. Quest’ultima, infatti, ha recentemente inglobato anche la 20th Century Fox, lasciando così a un futuro incerto le realtà indipendenti.

Maria Concetta Fontana

21/06/2019

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *