Once Upon a Time in Hollywood: il cast si completa

Il cast di “Once Upon a Time in Hollywood” si sta arricchendo. Si uniscono al progetto Burt Reynolds, Kurt Russel, Tim Roth e Michael Madsen, che sono in trattative per i ruoli minori.

Once Upon a Time in Hollywood: le trattative per completare il cast

Kurt Russell attore

 

Burt Reynolds sta per unirsi a “Once Upon a Time in Hollywood” di Quentin Tarantino. Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen sono in trattative per piccoli ruoli sul set cinematografico ambientato durante gli omicidi di Charles Manson del 1969 a Los Angeles.

I negoziati sono in corso per completare il cast del prossimo film di Quentin Tarantino: Burt Reynolds potrebbe interpretare George Spahn, il proprietario del ranch che ha affittato la sua terra a Charles Manson, come riportato da TheWrap. Tim Roth, Kurt Russel e Michael Madsen sono collaboratori di lunga data di Quentin Tarantino.

Il trio ha recitato nel film precedente di Tarantino, “The Hateful Eight” del 2015, e tra di loro, condividono crediti in altri film di Tarantino tra cui “Kill Bill“, “Le iene” e “Death Proof”.

Leonardo DiCaprio e Brad Pitt hanno già firmato per recitare nel film nei ruoli dei protagonisti: Rick Dalton e Cliff Booth.

Once Upon a Time in Hollywood: la storia

Spahn era il proprietario di un ranch a Los Angeles che veniva regolarmente utilizzato durante l’età d’oro di Hollywood come set per gli occidentali. Alla fine degli anni ’60, Manson persuase Spahn a permettergli di rimanere nel ranch. Ambientato nell’agosto del 1969, “Once Upon A Time In Hollywood” seguirà un gruppo di personaggi a Los Angeles e l’omicidio di Tate. Ma quando Tate, il vicino di casa di Dalton, viene assassinato, la stasi delle loro vite finisce bruscamente. “Once Upon A Time In Hollywood” sarà distribuito da Sony Pictures il 9 agosto 2019. Burt Reynolds è rappresentato da Abrams Artists e Link Entertainment, Michael Madsen è rappresentato da BR Talent, Tim Roth e Kurt Russell sono rappresentati da CAA.

Mariateresa Vurro

09/05/2018

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *