Luca Guadagnino: un nuovo film ispirato a un album di Bob Dylan

Il regista palermitano Luca Guadagnino è a lavoro per un nuovo incredibile progetto cinematografico che si ispira a uno degli album più celebri di Bob Dylan: “Blood on the Tracks”.

Luca Guadagnino: “Blood on the Tracks” diventa un film

Luca Guadagnino regista

Luca Guadagnino sta lavorando a un film ispirato a “Blood on the Tracks“, il classico del 1975 firmato dal cantautore premio Nobel per la Letteratura Bob Dylan. Il regista ha parlato del suo prossimo progetto in un’intervista rilasciata al New York Times a proposito del remake di “Suspiria“, che arriverà nelle sale italiane a gennaio.

Guadagnino ha raccontato nella sua intervista, di essere stato contattato da uno dei produttori della pellicola candidata agli Oscar 2018 “Chiamami con il tuo nome” il quale gli ha proposto questa nuova affascinante sfida.

La scelta di Guadagnino come direttore di questa pellicola a stampo musicale, non è casuale, il cineasta italiano ha dimostrato  un incredibile sensibilità anche in ambito musicale, basti pensare alla scelta di Thom Yorke, il leader dalla rock band inglese Radiohead scelto per curare la colonna sonora del suo ultimo film. Il regista come ha dichiarato al Times non si è fatto ripetere due volte la proposta, l’unica condizione posta è stata che insieme a lui fosse ingaggiato lo sceneggiatore Richard LaGravenese autore dello script del film “La leggenda del re pescatore“di Terry Gilliam.

La collaborazione si è rivelata da subito fruttuosa, Guadagnino ha raccontato di aver scritto e consegnato con LaGravenese in soli tre mesi 188 pagine di copione, dando quindi anche un’approssimativa stima della durata di un film che si preannuncia ben superiore alle due ore.

La nuova pellicola di Luca Gadagnino, come già detto, racconterà la backstory dell’album “Blood on the Tracks” di Bob Dylan, che oltre a contenere alcuni dei pezzi più significativi della carriera del cantante, (16esimo nella lista dei migliori 500 album di tutti i tempi stilata da Rolling Stone) rappresenta un momento molto particolare della vita privata di Bob, ovvero la fine del matrimonio con Sara Lownds.

La sceneggiatura è pronta non ci resta che attendere  informazioni su quando inizierà la fase della produzione e ovviamente, anche sull’ipotetica uscita nelle sale.

Chiara Broglietti

18/10/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *