Le Terrificanti Avventure di Sabrina 3 – Recensione

Le Terrificanti Avventure di Sabrina 3 – Recensione

(ALERT SPOILER). Terza parte de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina”. Prosegue la storia della giovane mezza strega Sabrina Spellman (Kiernan Shipka). La serie è prodotta da Netflix e basata sull’omonima serie di fumetti di Roberto Aguirre-Sacasa.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Specchio, specchio delle mie brame…

Le terrificanti avventure di Sabrina

Rilasciata dalla piattaforma americana il 24 gennaio 2020, dopo appena otto mesi dalla stagione precedente, “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” continua a raccontare la storia della giovane strega Sabrina Spellman (Kiernan Shipka) contro il padre Lucifero (Luke Cook) e Faustus Blackwood (Richard Coyle), aiutata dalle zie Zelda (Miranda Otto) e Hilda (Lucy Davis), dal cugino Ambrose (Chance Perdomo) e la nemica amica Prudence (Tati Gabrielle).

La stagione si apre dopo un mese dalla conclusione della precedente: Padre Blackwood in fuga con i suoi gemelli, inseguito da Prudence e Ambrose, con Zelda che prende il comando come Somma Sacerdotessa, Lilith (Michelle Gomez) regina degli Inferi con Lucifero incarcerato nel corpo di Nicholas (Gavin Leatherwood), e con Sabrina pronta a tutto per salvare il suo nuovo amore.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina, avventure si, ma meno terrificanti

Va detto, la seconda stagione de “Le terrificanti avventure di Sabrina” (qui la nostra recensione) ci ha lasciati con delle aspettative alte. Forse troppo alte. In questa stagione ci manca la trama dark che tanto aveva caratterizzato la seconda parte, le storie sono lasciate un po’ a loro stesse e diciamolo, alcuni personaggi sembra che non crescano minimamente. Come la protagonista Sabrina, sembra sempre più una bambina viziata che batte i piedi fino a che non ottiene ciò che vuole, prima Nicholas, poi il trono degli Inferi, ma no poi vuole tornare con la famiglia. Insomma un’eterna indecisa.

In questa stagione sono stati introdotti i “Pagani”, quelli che sembrano essere i veri villain della stagione. Lo sono stati per tipo cinque minuti.

Uno dei grandi assenti della stagione è il famiglio Salem. Dov’è finito il meraviglioso gatto nero?

Patriarcato, uguaglianza e inganni

Le terrificanti avventure di Sabrina

Come nella precedente anche in questa nuova stagione de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” vediamo le donne riprendere il controllo delle loro vite, delle loro battaglie e del loro potere. Questo è uno dei valori stessi della stagione, che mostra donne forti capaci di grandi cose al pari degli uomini, basti solo pensare a Padre Blackwood imprigionato e Zelda alla guida della Congrega, ma, ricordiamoci, non tutti gli uomini possono essere combattuti.

Lucifero Stella del Mattino in questa stagione è un ottimo stratega che abbindola Nicholas per riprendere la sua libertà e torturare chi l’aveva imprigionato, ma a sua volta verrà tratto in inganno da Lilith, con la quale concepirà un figlio.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: Quattro allegri ragazzi (vivi) all’inferno

“Le Terrificanti Avventure di Sabrina 3” iniziano con lei e i suoi amici mortali, Harvey (Ross Lynch), Rosalind (Jaz Sinclair) e Theo (Lachlan Watson), che discendono all’inferno per salvare Nicholas da Lilith. Arrivati lì troveranno Caliban (Sam Corlett), principe dell’inferno che indicherà loro la strada, nel frattempo a Greendale, le streghe sono guidate da Zelda e Hilda.

Una volta recuperato Nicholas, con Lucifero al suo interno, Caliban sfida Sabrina per il trono con la ricerca degli artefatti infernali: la Corona di Re Erode, la Bacinella di Ponzio Pilato e i trenta denari di Giuda Iscariota. Chi ne recupera due su tre sarà il sovrano dell’Inferno.

Troppi nemici e poco tempo

A New Orleans, Ambrose e Prudence, chiedono aiuto alla regina voo-doo Mambo Marie (Skye Marshall) per trovare Padre Blackwood. Lo trovano in una chiesa fuori dal tempo dove per lui e per i gemelli sono passati quindici anni, pronto a scatenare la sua ira contro gli Spellman con un misterioso e antico artefatto.

Sabrina e Zelda decidono che per salvare Nicholas, l’unica soluzione è imprigionare Lucifero nel corpo di Blackwood.

Intanto in città è arrivato il circo, dove Theo fa la conoscenza di Robin (Jonathan Whitesell), uno dei circensi, col quale inizierà una relazione. I circensi in realtà sono degli antichi Pagani, i quali, sentendo che il potere di Lucifero è sparito decidono di far risorgere il loro dio l’Uomo Verde.

Sabrina, adolescente attira guai

Le terrificanti avventure di Sabrina

La congrega, sotto la guida di Zelda e Hilda, prova a convivere in pace con la colonia di pagani arrivati in città, ma le cose non vanno per il verso giusto e i Pagani minacciano la congrega: se entro tre giorni non si uniranno a loro, moriranno.

Per proteggersi, la congrega, decide di liberare Lucifero, ma Sabrina, una volta arrivata davanti a Padre Blackwood, egli la informa che Lucifero è stato liberato da Nicholas in cambio di droga per cercare di dimenticare il periodo in cui era prigioniero col Signore Oscuro. Nicholas viene aiutato da Ambros ad uscire dalla dipendenza.

Le sfide all’inferno continuano e Caliban raggira Sabrina bloccandola per sempre nella pietra. A Greendale i Pagani liberano il loro dio il quale uccide tutti i viventi.

Tolta una Sabrina, ne arriva un’altra

Caliban come nuovo sovrano degli inferi, decide che la terra deve essere conquistata per creare il decimo girone infernale. Viene sconfitto dai Pagani e l’inferno viene lasciato a se stesso.

Con uno strano gioco di tempo e di flussi temporali, Sabrina si sdoppia e si libera dalla pietra con l’aiuto della sua doppelganger che prende il suo posto. Sabrina aiutata da Ambros e l’artefatto sequestrato a Padre Blackwood torna indietro nel tempo, e salva Greendale.

Una volta finito torna dalla seconda Sabrina per liberarla. Le due decidono di dividersi, una negli Inferi e una a Greendale a vivere con le zie. Mai nessuno dovrà sapere di questo loro piccolo segreto.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: music is A Kind Of Magic!

Per questa stagione de “Le terrificanti avventure di Sabrina” è composta un apposita canzone “Straight to Hell” cantata dalla protagonista Kiernan Shipka e rilasciata su tutte le piattaforme musicali il 9 gennaio 2020 da Netflix, compreso un video musicale. Ma come nelle precedenti stagioni i grandi successi sono stati la base della colonna sonora. Da My Sharona dei The Knack a Lullaby dei The Cure. In questa stagione vengono usati pezzi più “giovani” come Broke My Own di Shannon Shaw o Cherry Blossom di Kyle Dion.

Le terrificanti avventure di Sabrina si concluderanno con la quarta stagione rilasciata da Netflix il 31 dicembre 2020, qui la nostra recensione.

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *