Le terrificanti avventure di Sabrina 2 – Recensione

Le terrificanti avventure di Sabrina 2 – Recensione

(ALERT SPOILER) “Le Terrificanti Avventure di Sabrina 2” con protagonista Sabrina Spellman (Kiernan Shipka), prodotta da Netflix e basata sull’omonima serie di fumetti di Roberto Aguirre-Sacasa, è disponibile sulla piattaforma streaming dal 5 aprile 2019. 

Le terrificanti avventure di Sabrina 2: tanta carne al fuoco per questa nuova stagione

“Le Terrificanti Avventure di Sabrina 2” riprende la storia esattamente dalla fine del “Capitolo undici: Un racconto di mezzo inverno”, episodio extra nel quale si parla del Solstizio d’Inverno, la notte più lunga dell’anno, dove si raccontano storie di fantasmi intorno al fuoco del camino.

Iniziamo la stagione con molta carne al fuoco lasciataci dalla precedente:

Sabrina ha firmato il libro della Bestia, Zia Zelda (Miranda Otto) nasconde la primogenita dei gemelli di Padre Blackwood (Richard Coyle), mentre ha una relazione segreta con lui, Harvey e Sabrina interrompono la loro relazione e Lilith (Michelle Gomez) diventa sempre più gelosa delle attenzioni che il Signore Oscuro (Luke Cook) ha verso Sabrina.

Firmando il libro della Bestia, Sabrina ha donato la sua anima a Satana, facendo ciò i suoi poteri sono aumentati moltissimo, ma dovrà dire addio ai suoi amici della Baxter High.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina, donne contro uomini

Le terrificanti avventure di Sabrina - BlackwoodIn questa stagione il machismo tossico e retrogrado di Padre Blackwood è il vero villan da sconfiggere. Oltre a non accettare che Sabrina concorra contro Nicholas Scratch (Gavin Leatherwood) come prima strega capomago, lo stregone inizialmente vieta a Zelda di parlare della loro relazione, persino a sua sorella Hilda (Lucy Davis), la quale è sempre più preoccupata per la sorella.

Quando Blackwood decide di rendere pubblica la relazione con Zelda, le chiede subito di sposarla, e, per celebrare le nozze, invita l’Antipapa (Ray Wise – I segreti di Twin Peaks). Oltre che per celebrare le sue nozze, Blackwood, invita l’Antipapa per parlare della sua riforma, altamente misogina, che vorrebbe attuare nella Chiesa della Notte.

Sabrina, sapendo che l’Antipapa era un grande sostenitore delle idee rivoluzionarie del padre, quando esso era ancora in vita, ricerca i suoi scritti per la sua riforma, mai stata consegnata dal padre all’Antipapa poiché deceduto prima.
La sera prima delle nozze, Blackwood mette di guarda, alla camera dell’Antipapa, Ambrose (
Chance Perdomo) e altri due studenti dell’accademia.

Durante la notte Ambrose e gli studenti uccidono l’Antipapa e vengono arrestati da Padre Blackwood per alto tradimento. Quest’ultimo si incorona Antipapa e celebra il suo matrimonio con Zelda, partendo immediatamente per il viaggio di nozze. Solamente dopo si scoprirà che Blackwood ha stregato i ragazzi per commettere l’omicidio.

Intanto a Greendale, Susie (Lachlan Watson), dice al padre che ha capito finalmente chi è e come vuole essere da quel momento in poi. Dice di identificarsi nel genere maschile e di volersi far chiamare Theo, il padre dopo un secondo di shock abbraccia il figlio incoraggiandolo ad essere se stesso.

Angeli, poteri e tradimenti

Le terrificanti avventure di Sabrina 2 - Sabrina Ambrose, con l’aiuto di zia Hilda, scappa dalle segrete dell’Accademia, ma proprio in quel momento dei cacciatori di streghe entrano nella scuola, cominciando una strage.

I cacciatori si riveleranno Angeli inviati dal Falso Dio per eliminare le streghe. Sabrina corre in soccorso dei suoi compagni di accademia ed elimina gli angeli uno ad uno con dei poteri che una giovane strega non dovrebbe avere, e resuscita molti dei suoi compagni uccisi dagli angeli.

Dopo aver sconfitto gli angeli, Sabrina torna alla Baxter High chiamata dai suoi amici perché Rosalind (Jaz Sinclair), divenuta cieca dopo la morte della nonna, chiede a Sabrina di restituirle la vista, la quale riesce a pieno nella richiesta.

Nel frattempo, Lilith è sempre più invidiosa delle attenzioni che Satana mostra verso Sabrina, ma viene distratta da Adam, il fidanzato della professoressa Mary Wardwell, alla quale ha rubato la vita terrena. Il Signore Oscuro scopre che la sua concubina si sta innamorando di un altro uomo e decide di ucciderlo e con l’inganno farlo mangiare a Lilith, la quale giura vendetta verso il suo sovrano.

Zelda e Blackwood tornano dal viaggio di nozze, e Hilda si accorge subito che la sorella è soggiogata, con un incantesimo, dallo stregone. Zelda da donna forte e indipendente, è totalmente assuefatta e servizievole col marito, dimenticandosi della sorella e degli amati nipoti. Una volta liberata dall’incantesimo, dichiara guerra a Blackwood, ma l’uomo scappa con i gemelli dopo aver cercato di avvelenare l’intera congrega.

Il doppio tradimento
Le terrificanti avventure di Sabrina - Sabrina regina

Sabrina ora si ritrova al cospetto di Satana stesso, il quale le fa delle rivelazioni scioccanti: lui è il suo vero padre e Nicholas, con il quale aveva intrapreso una storia d’amore, non la ama davvero, ma è solo una sua pedina.

Sabrina sentendosi tradita dal ragazzo decide, con disgusto, di rimanere all’Inferno e di prendere il suo posto come regina al fianco del padre.

Lilith, sapendo cosa realmente vuole la ragazza, l’aiuta a elaborare un piano per eliminare definitivamente Lucifero, lasciando libera la ragazza e reclamando il trono atteso da millenni.
Sabrina, con l’aiuto della famiglia e dei suoi amici, imprigiona Lucifero, ma la prigione scelta è troppo debole per incatenare il Demonio stesso, quindi Nicholas, pentito e innamorato veramente di Sabrina, si dona come prigione e rimane confinato all’Inferno insieme a Lilith.

Sabrina non contenta della fine che ha fatto il ragazzo, decide di trovare un modo per riportarlo da lei per vivere la loro storia d’amore.

Le Terrificanti Avventure di Sabrina 2, le analogie con i tempi moderni

Una delle cose che balza subito agli occhi dello spettatore in questa stagione è sicuramente il richiamo degli attacchi nelle scuole USA di questi ultimi anni. L’attacco degli angeli è esattamente come quello che nel 2018 ci fu alla Marjory Stoneman Douglas High School, dove ci furono molte vittime.

Un altro riferimento è il maschilismo tossico che stiamo rivivendo in questi ultimi anni, dove uomini al potere attaccano donne solo perché sono donne.

In questa stagione i produttori ci mostrano che tutto ciò è sbagliato, e che ogni singolo individuo può alzarsi e iniziare una rivolta.

Il miglior richiamo al nostro tempo è la storia di Theo, il quale accettato dal padre e dagli amici vive finalmente libero la sua vita.

Infine, questa stagione è una bomba! Cento volte migliore della prima, un passo indietro dal punto di vista horror, ma piena di tensione, con colpi di scena eclatanti. Gli intrighi e i tradimenti sono stati orchestrati molto bene, e Padre Blackwood è uno di quei villan che non si vedevano da tempo:  manipolatore, carismatico, calcolatore e crudele molto più di Satana, che sembra esser messo li solo per fare figura.

Giacomo Caporale

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *