“Justice League” e lo Snyder Cut, ultime notizie

Finalmente,come annunciato lo scorso mese, su HBO Max verrà messa in onda la versione Zack Snyder di “Justice League“.

Justice League: una vera sommossa per l’alba delle origini

Justice League Box Office Usa

Fin dall’uscita del lungometraggio DC Comics nel 2017, moltissimi fans avevano promosso campagne per richiedere a gran voce “ReleaseTheSnyderCut” del film. Questo accadeva in seguito all’abbandono del regista Zach Snyder a causa di un lutto familiare proprio nel bel mezzo della post produzione. L’evento portò sia ad un rimaneggiamento importante dello script con svariate modifiche, che all’avvicendamento alla regia di Joss Whedon (“The Avengers“), culminando in uno dei più clamorosi flop cinematografici degli ultimi anni.

Lo stesso Variety lo aveva definito negativamente come “il più vicino al generico come un film di fumetti di alto livello con un ottano acuto”.
Snyder, nel segno di Nolan, aveva dato prova delle sue abilità grafiche e ritmiche con “Watchman” e “300“, distinguendosi già in casa Dc per “Man of Steel” nel 2013 e “Batman v Superman: Dawn of Justice” nel 2016. Alla luce di tutto questo cosa potremo aspettarci dalla versione originale?

Il ritorno di Darkside

Al momento non si hanno informazioni più dettagliate, sappiamo però che lo SnyderCut sarà una esclusiva HBO Max, con uscita prevista a metà 2021, in forma probabilmente seriale vista la maggiore lunghezza, tra le 4 e le 5 ore, e il budget sostanzioso. La colonna sonora sarà a cura del musicista olandese Junkie XL, molti personaggi saranno rivisitati in una visione totalmente diversa da quella proposta al cinema e, soprattutto, come anticipato dal primo teaser dello Snyder Cut diffuso qualche settimana fa, ci sarà Darkside in persona.

“Justice League” prende le mosse dall’intento di Batman di riunire un gruppo di eroi pronti a difendere la Terra, dopo la morte di Superman. Bruce Wayne e Wonder Woman si mettono alla ricerca dei metaumani per avere nuovi adepti: Victor Stone, ex giocatore di football e uomo cibernetico, il velocista Barry Allen (alias Flash) e, infine, Arthur Curry, meglio conosciuto come il Re di Atlantide. Uniti sotto l’insegna della Justice League hanno per nemico Steppenwolf, malvagio inviato da Darkseid sul nostro pianeta per recuperare tre artefatti.

Chiaretta Migliani Cavina

15/07/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *