Joker: ci sarà un sequel con Joaquin Phoenix?

Dopo lo straordinario successo ottenuto da “Joker” film di Todd Phillips sul famigerato avversario dell’uomo pipistrello, ci sono diversi rumors che parlano della possibilità di un sequel.

Joker: 50 milioni a Joaquin Phoenix, fantasia o realtà?

Joker news

Il regista Todd Phillips ha smentito la possibilità di un sequel ed anche Warner Bros non si è pronunciata su “Joker 2”, ma nonostante tutto continuano ad aggirarsi in rete voci consistenti che parlano di una cifra sbalorditiva proposta a Joaquin Phoenix per il suo ritorno nei panni del folle Joker.

La fonte che ne parla, il Mirror, non è sicuramente una delle più affidabili, ma descrive uno scenario abbastanza realistico, visti gli incassi del primo capitolo che andavano ben oltre il miliardo, rendendo quindi plausibile la cifra di 50 milioni, che stando al sito, la Warner avrebbe offerto a Phoenix per apparire in ben due sequel.

Una probabilità su mille

Un insider avrebbe rincarato la dose con le sue parole: “Joaquin inizialmente pensava che Joker fosse un film standalone. Ma ora la sua idea è cambiata, e dice di voler interpretare di nuovo il personaggio nonostante le polemiche derivate dall’uscita dello scorso anno.

Le discussioni sono ancora in corso ma la sceneggiatura è in sviluppo e Joaquin è coinvolto. Il loro piano è quello di realizzare due sequel nei prossimi quattro anni, con un accordo a lungo termine per Joaquin, il regista Todd Phillips e il produttore Bradley Cooper. Rimane da convincere Joaquin ad accettare i termini, che porterebbero al più grande cachet della sua carriera.”

Ancora non vi è nulla di certo, ma resteremo in attesa di futuri sviluppi o smentite.

Ricordiamo che “Joker” è stato apprezzato da pubblico e critica, ottenendo ai Golden Globe e agli Oscar il premio per la Miglior colonna sonora originale e Leone d’Oro al Festival di Venezia 2019, mentre Phoenix con la sua interpretazione si è guadagnato il premio Oscar e il Golden Globe per il Miglior Attore in un film drammatico.

Chiaretta Migliani Cavina

14/09/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *