Jessica Campbell, la star di “Election” muore a 38 anni: il dolore di Reese Whiterspoon

Jessica Campbell, la star di “Election” muore a 38 anni: il dolore di Reese Whiterspoon

Jessica Campbell, conosciuta per i suoi ruoli nel film “Election” del 1999 e nella serie di culto “Freaks and Geeks“, è morta a 38 anni a causa di un malore.

Il dolore della famiglia di Jessica Campbell

Jessica Campbell Election

La famiglia della Campbell ha annunciato la morte della figlia il 29 dicembre a Portland, Oregon.

Jessica Campbell si è ritirata dal mondo della recitazione per diventare un medico naturopata, ma proprio davanti ai suoi pazienti nel suo studio, ha avuto un malore. La causa del decesso non è stata rivelata, ma secondo quanto riferito l’attrice aveva manifestato sintomi influenzali e malesseri.

Sarah Wessling, cugina della Campbell, ha creato una campagna GoFundMe per pagare i costi del funerale e provvedere al figlio di Jessica, Oliver di soli dieci anni.

Reese Witherspoon, ha conosciuto Jessica Campbell sul set di “Election” e ha espresso le sue condoglianze in un tweet: “Il cuore spezzato a sentire questo. Lavorare con Jessica in “Election” è stato un vero piacere. Mando tutto il mio affetto alla famiglia e ai cari di Jessica”.

E’ in programma una cerimonia commemorativa.

La vita da attrice

Jessica Campbell

Campbell è apparsa per la prima volta nel film per la TV del 1992 “Nel migliore interesse dei bambini”, con Sarah Jessica Parker. Il suo ruolo principale nel film successivo è stato nella commedia satira “Election”, con Matthew Broderick e Reese Witherspoon. Ha interpretato la sorella angosciata dell’atleta della scuola Paul (Chris Klein). La performance le è valsa una candidatura all’Independent Spirit Award per la migliore interpretazione d’esordio.

L’attrice è apparsa anche in “Freaks and Geeks”, nel ruolo di Amy Andrews; serie prodotta da Judd Apatow e trasmessa per la prima volta in Italia da Netflix nel 2016. Nel 2001 ha recitato anche nel film drammatico “La sicurezza degli oggetti” con Glenn Close e Dermot Mulroney.

Federica Contini

14/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *