News Cinema

Jake Gyllenhaal inviato speciale per Guy Ritchie

Secondo quanto riportato da Deadline, MGM e Amazon hanno stretto accordi per i diritti statunitensi e internazionali, rispettivamente, del prossimo film di guerra senza titolo che vede coinvolti Jake Gyllenhaal e Guy Ritchie.

Jake Gyllenhaal e Guy Ritchie in Afghanistan

Le riprese del film con Jake Gyllenhaal davanti alla macchina da presa e Guy Ritchie dietro, dovrebbero iniziare il 24 gennaio ad Alicante, in Spagna, con un cast aggiuntivo che verrà rivelato presto.

Il film dovrebbe essere un action thriller per il quale è stato stabilito un budget di 55 milioni di dollari. Gyllenhaal interpreterà John Kinley, un sergente in missione in Afghanistan, supportato da un interprete locale di nome Ahmed. I due riescono a salvarsi nel corso di un’imboscata e Ahmed fa di tutto per portare in salvo Kinley rimasto ferito, con i nemici alle spalle.

Quando Kinley torna in America, scopre che ad Ahmed e alla sua famiglia non è stato concesso il passaggio in America come promesso. Determinato a sdebitarsi, l’uomo torna nella zona di guerra per recuperare l’amico prima che le milizie locali li raggiungano.

Ritchie e i suoi partner nel film, incluso il collaboratore regolare e produttore di sceneggiature Ivan Atkinson e l’ex dirigente dello studio Josh Berger, hanno portato avanti una propria strategia di finanziamento per mantenere un alto livello di controllo creativo e finanziario.

Una produzione internazionale

Ritchie dirigerà da una sceneggiatura che ha scritto insieme ad Atkinson e Marn Davies. Ritchie e Atkinson stanno producendo attraverso il loro marchio di produzione Toff Guys insieme a Berger e John Friedberg di STXfilms. Olga Filipuk sarà la produttrice esecutiva di Kinopoisk, di proprietà di Yandex.

Sebbene gli accordi statunitensi e internazionali siano stati conclusi separatamente, il risultato è intrigante soprattutto per il potere d’acquisto combinato di Amazon e MGM.

Tuttavia, Amazon e MGM non erano gli unici partner chiave. Significativi finanziamenti per la pre-produzione sono arrivati ​​dal finanziere russo e dalla società tecnologica Yandex, proprietaria dello streamer locale Kinopoisk. Questo investimento segna la prima volta che un servizio di streaming russo svolge un ruolo chiave nel cofinanziamento di un film di un grande regista internazionale.

I distributori indipendenti hanno anche acquisito i diritti del film in Asia e Medio Oriente. Gli acquirenti includono Kino in Giappone, Joy N Cinema in Corea, Moviecloud a Taiwan e Phars in Medio Oriente. Anche i crediti d’imposta locali in Spagna e la banca Comerica costituiscono pezzi del puzzle finanziario.

Jake Gyllenhaal, candidato all’Oscar, sarà prossimamente nelle sale con “The Guilty” di Antoine Fuqua e “The Ambulance” di Michael Bay.
Ritchie ha dichiarato oggi: “Jake Gyllenhaal è un talento fantastico. Finalmente ho trovato un progetto perfetto su cui possiamo collaborare”.

Roberta Rosella

14/01/2022

Laura Calvo

Recent Posts

Stranger Things 4 – Volume 1 su Netflix dal 27 maggio

Le più importanti info sulla 4 stagione.

21 minuti ago

Regione Lazio e Roma Capitale: Open Day dei Progetti Scuola ABC

L'appuntamento al teatro Argentina.

58 minuti ago

Barbie: nuovi interpreti accanto a Margot Robbie

Tutte le info sui nuovi nomi.

4 ore ago

Film al cinema dal 19 maggio

Tutti i film al cinema dal 19 maggio.

17 ore ago