“Harry Potter” ha un nuovo capo del franchise: Tom Ascheim

“Harry Potter” ha un nuovo capo del franchise: Tom Ascheim

La Warner Bros. ha nominato il presidente dello studio per bambini, giovani adulti e classici Tom Ascheim per gestire il suo lucrativo franchise di Wizarding World e “Harry Potter”.

“Harry Potter” e il suo nuovo presidente Tom Ascheim

Harry Potter

La presidente di WarnerMedia Studios e Networks Group, Ann Sarnoff, l’ha ufficializzata oggi e Ascheim riferirà direttamente a lei. Aggiungerà la sua supervisione del franchise di Wizarding World, che include parchi a tema, tour e la biblioteca teatrale da 9,1 miliardi di dollari che abbraccia i titoli di “Harry Potter” e gli spinoff “Animali fantastici”.

I film di “Animali fantastici” saranno ancora gestiti da Warner Bros. Pictures Group. Anche i videogiochi basati sul franchise continueranno a essere gestiti da Warner Bros. Games e Warner Bros.

Studio Tour London – The Making of Harry Potter” e il suo prossimo il parco gemello di Tokyo continueranno ad essere gestiti da Worldwide Studio Operations.

Tom Ascheim sarà il rappresentante senior di WarnerMedia nella sua relazione con “Harry Potter”, l’ideatrice del mondo magico J.K. Rowling e i suoi rappresentanti, l’agente Neil Blair con il Chief Creative Officer James McKnight presso The Blair Partnership, per sfruttare la serie al meglio. Ascheim cercherà inoltre di migliorare l’universo dei contenuti relativi alla proprietà Wizarding World per i vari punti vendita e i partner della piattaforma dello Studio.

Nella gestione del franchise globale, Ascheim lavorerà a stretto contatto con Warner Bros. Global Brands and Experiences, guidato da Pam Lifford, che funge da presidente della divisione. Quest’ultima continuerà il suo lavoro sullo sviluppo e l’esecuzione dei componenti esperienziali del franchise, che include il lavoro con partner di terze parti per creare attrazioni di parchi a tema, eventi ed esperienze dal vivo, licenze e prodotti di consumo.

Le origini del team e le dichiarazioni di Ascheim

Nell’universo di Wizarding World, c’è il terzo (di cinque) film di “Animali fantastici” attualmente in fase di riprese presso i Warner Bros. Studios di Leavesden. Nell’attesa, durante la pandemia si realizza la massiccia produzione globale in due parti di “Harry Potter e la maledizione dell’erede”, che riproduce l’ottava storia creata da Rowling, insieme a Jack Thorne e John Tiffany e ai produttori Colin Callender e Sonia Friedman.

Il team di Harry Potter Global Franchise Development è stato fondato nel 2014 e in precedenza era supervisionato da Josh Berger, che si è dimesso dalle sue responsabilità esecutive alla fine dell’anno scorso. I membri del team entreranno a far parte del team Global Brands and Experiences.

Ascheim ha detto: “Sono un fan accanito di Harry Potter da anni e un ammiratore osservatore di come è stato gestito il franchise di Wizarding World. Sono onorato di essere ora alla guida di un team di grande talento che hanno fatto un ottimo lavoro nella crescita di questo marchio e del suo significato per i fan di tutto il mondo. Non vedo l’ora di andare ancora oltre nell’esplorazione e nell’espansione di tutte le opportunità che abbiamo in questo mondo incredibile “.

Federica Contini

22/01/2021

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *