Aaron Taylor-Johnson con Brad Pitt in “Bullet Train”

Aaron Taylor-Johnson con Brad Pitt in “Bullet Train”

Aaron Taylor-Johnson si unirà al cast del film d’azione di David Leitch “Bullet Train“, interpretato da Brad Pitt.

L’adattamento di “Bullet Train”

Aaron Taylor-Johnson

Il progetto della Sony Pictures si ispirerà al romanzo giapponese “Maria Beetle“, thriller scoppiettante pubblicato nel 2010 dallo scrittore Kotaro Isaka.

L’opera letteraria è ancora inedita in Italia e per l’occasione sarà tradotto anche in inglese ad Aprile dell’anno prossimo.

La sceneggiatura sarà scritta da Zak Olkwicz.

Secondo quanto riportato da Variety, la pellicola è descritta come un misto tra “Speed“, film con Keanu Reeves e Sandra Bullock ambientato all’interno di un bus, e “Non-stop“, in cui Liam Neeson si trovava su un aereo.

La trama di “Bullet Train” ci mostrerà come il destino di un gruppo di sicari e assassini sarà legato in un viaggio su un treno di Tokyo.

Ryosuke Saegusa e Yuma Terada della CTB Inc., i quali rappresentano Isaka e l’IP, saranno i produttori esecutivi del lungometraggio.

Kelly McCormick produrrà “Bullet Train mediante la 87North in compagnia di Antoine Fuqua.

Kat Samick sarà la produttrice esecutiva e Brittany Morrissey  supervisionerà il progetto per Sony Pictures.

Aaron Taylor-Johnson nel ruolo di uno dei quattro assassini

Aaron Taylor-Johnson ha raggiunto la celebrità con i ruoli interpretati in “Kick-Ass” e “Godzilla” ed è diventato uno degli attori più ricercati del settore.

Recentemente ha lavorato nel thriller di Christopher Nolan, “Tenet“.

Taylor-Johnson ha inoltre preso parte anche a progetti come “A Million Little Pieces“, “Outlaw King” di David McKenzie, “Animali Notturni” di Tom Ford, grazie al quale ha vinto il Golden Globe come Miglior Attore non Protagonista.

Per ora non sono stati rivelati dettagli sulla trama di “Bullet Train“, anche se Taylor-Johnson ha dichiarato che dovrebbe interpretare uno dei quattro assassini nel film insieme a Brad Pitt e Joey King.

Sony spera di poter cominciare la produzione entro questo autunno perché le riprese non dovrebbero subire troppe restrizioni per il Coronavirus, dato che il film dovrà essere girato  principalmente a bordo di un treno.

Erika Zagari

23/10/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *