Stranger Things: Netflix pensa alla quinta stagione

Riparte il 27 ottobre con la seconda stagione “Stranger Things”, già serie cult di Netflix.

Stranger Things: nuovo poster e rinnovo per una quinta stagione

stranger things personaggi

Disponibile sulla piattaforma dal prossimo 27 Ottobre, “Stranger Things” torna in onda con il primo capitolo dedicato alla notte di Halloween come confermato dal nuovo poster rilasciato da Netflix e dopo il successo della prima stagione. I fan non vedono l’ora di rivedere i suoi piccoli protagonisti.

Se in un primo tempo i creatori della serie, i fratelli Duffer, avevano dichiarato che difficilmente “Stranger Things” avrebbe avuto una durata superiore alle quattro stagioni, l’intervento del produttore esecutivo dello show, Shawn Levy, ha rassicurato i fan: “Quando i fratelli Duffer hanno parlato di un massimo di quattro stagioni, a Netflix i cuori si sono spezzati. Io sono stato tempestato di telefonate dagli agenti degli attori. La verità è che stiamo preparando quattro stagioni, ma c’è la forte probabilità di realizzarne una quinta. Però è improbabile che andremo oltre.”

Buone notizie quindi, almeno per ora, sul rinnovo dello show, ma anche sui contenuti che si è scelto di trattare in questa nuova stagione.

Stranger Things locandina episodioSi ritorna ad Hawkins, in Indiana, per riprendere le avventure dei ragazzini conosciuti nella prima stagione. Gli eventi proseguiranno a distanza di qualche mese dal salvataggio di Will dal Sottosopra e dalla scomparsa di Eleven (Millie Bobby Brown).Will continuerà ad ospitare visioni terrificanti legate probabilmente al destino della giovane amica. Ritroveremo poi lo sceriffo Hopper (Davd Harbour) impegnato a proteggere la mamma di Will, Joice (Winona Ryder) e a tenere nascosto il salvataggio di Will.

Stranger Things: nuovi personaggi e un nuovo mostro dal Sottosopra

Ad accogliere i fan ci saranno anche molte novità: Millie Bobby Brown, la giovane interprete di Eleven, ha dichiarato nel corso di un’intervista che in questa nuova stagione il suo personaggio avrà molto da dire, sicuramente più che nella prima.

Nei nuovi episodi, inoltre, altri personaggi si aggiungeranno a quelli che abbiamo già conosciuto: tra questi il padre di Barb. Sempre morta ma indimenticata, i fan si sono mobilitati, desiderosi di rivederla in qualche modo anche in questa nuova stagione, lanciando l’hashtag #JusticeforBarb. A rassicurarli che questo personaggio non sarebbe stato messo da parte sono intervenuti gli stessi autori.

I creatori di “Stranger Things” hanno deciso infatti di approfondire la storia della povera Barb (Shannon Purser), uccisa da un demogorgone nel mondo del Sottosopra: sebbene il personaggio sia morto, ritroveremo la sua famiglia e il modo in cui affronteranno il lutto.

Nella storia, inoltre, la giovane Nancy Wheeler (Natalia Dyer) comincerà a soffrire dei sensi di colpa per la morte dell’amica e si ritroverà ad affrontare i conti lasciati in sospeso, a cominciare da quelli con se stessa. La stessa Dyer ha commentato che “in questa stagione, Barb sarà una grossa parte dello storyline di Nancy e la guiderà per trovare giustizia”.

Ulteriori dettagli trapelano poi sullo “shadow monster”, il terrificante abitante del Sottosopra, già comparso nelle foto promozionali della nuova stagione. Jeff Duffer anticipa che non verrà svelato troppo sul mondo del Sottosopra: “questo passaggio tra dimensioni è qualcosa che va oltre l’umana comprensione. Non volevamo spiegare più di tanto per lasciare il mistero su cosa sia realmente e cosa voglia questa entità.”

L’appuntamento è quindi per il prossimo 27 settembre, quando Netflix renderà disponibili i nuovi attesissimi episodi di “Stranger Things”.

Gianluca Panico

02/10/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *