Stephen Moyer: da vampiro a protagonista Marvel

Stephen Moyer è conosciuto principalmente per il ruolo del vampiro Bill Compton in “True Blood“, potremmo vederlo, però, in una nuova veste in una serie tv targata Marvel.

Stephen Moyer: da vampiro di “True Blood” alla Marvel

Stephen Moyer on Playing Pontius Pilate - Killing Jesus Video - National Geographic Channel

Ancora è ignoto il titolo della serie tv Marvel sulla scia dei mutanti degli X-Men, che avrà come protagonista l’attore Steven Moyer, del cui ruoo non si sa nulla, dato che non sono ancora terminati i casting. L’unico indizio da cui possiamo attingere per ricavare qualche informazione è la breve sinossi rilasciata recentemente:

“Il PROGETTO MARVEL SENZA TITOLO sarà basato su due genitori ordinari che scoprono che i loro figli possiedono dei poteri mutanti. Costretta a fuggire da un governo ostile, la famiglia si unisce a una rete sotterranea di mutanti, e deve combattere per sopravvivere.”

Sapendo che Moyer sarà uno dei personaggi principali e che la protagonista è una famiglia non ci resta che ipotizzare che l’attore interpreti il padre dei bambini in questione. Stephen Moyer è noto al pubblico come l’affascinante vampiro Bill di “True Blood”, ma ha preso parte anche a molti film per il cinema ed è comparso in altre serie tv di successo.

L’episodio pilota lanciato della serie tv è stato scritto da  Matt Nix, creatore di “Burn Notice – Duro a morire“, sarà diretto da Bryan Singer, che ha diretto già tre i film della saga degli X-Men. Nel cast sono presenti anche la bellissima coreana  Jamie Chung (Gotham) nel ruolo di Blink, mutante già comparsa in “X-Men – Giorni di un futuro passato” (dove aveva il volto di Fan Bingbing), e Blair Redford, come Sam, il capo della rete sotterranea di mutanti.

Stephen Moyer: in una serie tv su Fox

Bryan Singer (“X-Men, X-Men 2”, “X-Men: Giorni di un futuro passato”, “X-Men: Apocalisse”), Lauren Shuler Donner (“X-Men: Giorni di un futuro passato”, “X-Men: Apocalisse”), Simon Kinberg (“X-Men: Giorni di un futuro passato”, “X-Men: Apocalisse”), Jeph Loeb (“Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.”, “Marvel’s Daredevil”) e Jim Chory (“Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.”, “Marvel’s Daredevil”) cureranno al produzione e, come è visibile, hanno già avuto a che fare con la Marvel e alcuni in particolare con la saga X-Men.

Se il pilot dell’anonima serie soddisferà i criteri della Fox, allora la vedremo in onda sul canale; a tal prposito il Presidente di Fox Broadcasting Company, David Madden, ha dichiarato:

“Sviluppare una parte della Marvel era una priorità per il network Fox – e siamo molto compiaciuti del fatto che Matt Nix ci ha condotti in questo interessante universo. Ci sono avventure fumettistiche, relazioni emotive abbastanza complicate, e una ricca mitologia preesistente da cui poter attingere. Con una fantastica squadra di produzione dietro le quinte di questo progetto, ci sono tutte le premesse per una grande, divertente ed entusiasmante nuova serie.”

Erika Micheli

28/02/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *