Justin Timberlake protagonista del prossimo Super Bowl

Dopo le insistenti voci che circolavano nelle ultime settimane e le indiscrezioni che parlavano del clamoroso ritorno di una vecchia conoscenza  sul palco del Super Bowl, nelle scorse ore è arrivata la conferma. Sarà Justin Timberlake a calcare il palcoscenico durante l’halftime show del Super Bowl 2018. Lo scorso anno era toccato a Lady Gaga.

Justin Timberlake sarà il nuovo assoluto protagonista del Super Bowl 2018

justin timberlake super Bowl

Justin Timberlake ha annunciato domenica che si esibirà al prossimo Super Bowl, a distanza di ben 14 anni dall’ultima volta che lo vide protagonista insieme a Janet Jackson di uno degli show più chiacchierati di sempre. È ormai storia il “nipplegate”: l’involontario (?) strappo al costume di Janet Jackson che la lasciò col seno al vento scatenando un infinità di polemiche all’epoca.

Entrambi i performer in quell’occasione furono espulsi dall’edizione 2004 dei Grammy Awards. L’agenzia governativa Federal Communications Commission inoltre multò la CBS, che quell’anno trasmetteva l’evento, imponendole il pagamento di 550.000 dollari: da allora la diretta del Super Bowl viene trasmessa con cinque secondi di ritardo.

Dopo il rifiuto di Jay-Z, era data ormai certa la sua presenza come unico artista a performare nello spettacolo della finale del campionato della National Football League.

Il cantante ha fatto l’annuncio con un video via Twitter, rilanciato dalla NBC nel programma di Jimmy Fallon, dichiarando: “Faccio l’halftime!” (il riferimento è allo show di metà partita).

La rete trasmetterà la finale del campionato NFL il prossimo  4 febbraio 2018, presso lo Stadio degli Stati Uniti di Minneapolis.

Gianluca Panico

23/10/2017

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *