Jennifer Lawrence o Margot Robbie nei panni di Anna Delvey?

 

Neff Davis, aspirante sceneggiatore e portiere, riferisce dopo una visita in carcere ad Anna Delvey che la ragazza desidera Jennifer Lawrence o Margot Robbie come sue interpreti per quello che sembra essere ormai un film inevitabile.

Anna Delvey: soldi e bugie

Jennifer Lawrence curiosità

Anna Delvey non esiste. Il vero nome della misteriosa ragazza è Anna Sorokin.  

E se il film è ormai dato per scontato, dato il grande interesse che Hollywood ha mostrato nei confronti della sua storia, non c’è da meravigliarsi. Quando una ragazza comune accede nei circoli più esclusivi e di élite di tutta New York City, pernotta per mesi interi nella camera luxury dell’hotel più costoso della città, viaggia in tutto il mondo in compagnia di ereditieri e VIP, presenzia ad eventi importanti… e ottiene tutto ciò con le menzogne, non lo si può considerare assurdo quanto interessante!

Aveva pensato a tutto, la Sorokin, si era creata un personaggio, che altro non poteva essere che un’ereditiera, e addirittura un background familiare, l’inesistente padre altri non era che un miliardario uomo d’affari nell’ambito dell’energie rinnovabili e ciliegina sulla torta le sue origini europee (di cui fingeva anche l’accento!).

Margot Robbie Anna Delvey

Uno stile di vita che non poteva certamente permettersi, eppure la sua chiave vincente fu proprio quella dell’atteggiarsi come se tutto gli fosse concesso e possibile. Così nessuno sospettava nulla quando, al momento di prenotare un viaggio per l’europa dal valore di 2000 o 3000 dollari, la ragazza chiedeva il favore di prenotarlo al posto suo a uno dei suoi “amici”. E quando sei abbastanza ricco da non ricordare di aver pagato 2000 dollari o 3000 dollari per il viaggio di una tua amica, sei anche abbastanza ricco da non renderti conto che quella stessa ragazza non ti ha restituito un singolo dollaro; e quando lasci mance da 100 dollari al portiere dell’hotel, nessuno sospetterebbe che al termine dei tuoi mesi di pernottamento tu non non abbia intenzione di pagare il conto da capogiro.

Ma i giochi sembrano essere finiti e il castello di bugie della Sorokin è divenuto macerie. Ora la ragazza si trova dietro le sbarre accusata di frode; e si dichiara non colpevole.

Il no a Lindsay Lohan

Su Twitter un nome sembrava aver messo i più d’accordo, quello di Lindsay Lohan che deve essere sembrata perfetta a tutti coloro che hanno vociferato sul film. D’altronde non ci è difficile immaginarla condurre uno stile di vita sfrenato come quello della Sorokin.

Ma il “no” di tale proposta arriva proprio dal carcere, dove la Sorokin dice di non assomigliare per niente all’attrice contestando di non avere neanche più i capelli rossi.

E fa il nome di Jennifer Lawrence e Margot Robbie, che vedrebbe perfette. Inoltre, spera di essere inclusa nel processo di creazione del film perché vuole raccontare la vicenda dal suo punto di vista.

Domenico Farruggio

05/06/2018

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *