CBS è stato accusato di non avere serie TV con protagoniste femminili

Il mondo dello spettacolo, si sa bene, deve stare molto attendo alle scelte e alle decisioni intraprese. L’ultima protesta che ha fatto storcere il naso al pubblico americano è diretta al network CBS.

CBS: un reporter accusa il network di non avere protagoniste femminili

CBS Young Sheldon

Durante gli Upfronts 2017, ovvero la presentazione delle nuove serie TV dell’anno, molti giornalisti hanno notato che qualcosa non andava nel listino di CBS. Il network americano ha presentato, infatti, tutte novità con soli protagonisti maschili. Un duro colpo per chi ogni giorno lotta per la rappresentazione, al cinema come in TV, del ruolo femminile. E non solo, c’è chi ha fatto notare che i personaggi maschili sono anche tutti bianchi.
Un reporter ha fatto notare al presidente di CBS che la loro strategia potrebbe rivelarsi fallimentare.

“Beh, prima di tutto, la percentuale di donne che guardano CBS è molto più alta che in altri network, quindi le nostre serie TV hanno molta attractive per il pubblico femminile, ha raccontato Lisa Moonves.”

Come riporta Entertainment Weekly, il reporter ha insistito sull’argomento facendo notare che altri network si muovono in una direzione decisamente più interessante, come FX che ha metà registi uomini e metà donne.

“Quando guardo CBS in generale, guardo le news, i programmi del mattino, lo sport, guardo Showtime e guardo CW. Quando la mettiamo in questo modo penso che siamo messi piuttosto bene con la quantità di donne che sono dietro o davanti la macchina da presa. Penso stiamo facendo davvero un buon lavoro.”

CBS: tutti i nuovi protagonisti maschili

La storia di CBS è piena di volti femminili: dalle protagoniste di “The Good Wife” fino a Lucy Liu nei panni di Watson in “Elementary”. Il problema sorge con le serie TV in arrivo nel prossimo autunno e nel 2018. Da “SEAL Team” con David Boreanaz (“Bones”) a “S.W.A.T”. con la star di “Criminal Minds”, Sherman Moore, fino a “Wisdom of the Crowd” con Jeremy Piven (“Entourage”). Show fortemente maschili, quasi privi di figure femminili di spicco. E ancora, tra le novità, “9JKL” con protagonista Mark Feuerstein (“Royal Pains”), “Me, Myself & I” con Bobby Moynihan (“Saturday Night Live”), e la comedy “Young Sheldon”, serie TV prequel di “The Big Bang Theory” in cui si narreranno le avventure del piccolo Sheldon Cooper, con la star di “Big Little Lies”, Iain Armitage.

Paola Pirotti
18/05/17

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *