Wonder Woman e il finale modificato all’ultimo minuto

Wonder Woman e il finale modificato all’ultimo minuto

Il finale di “Wonder Woman” che ha diviso il pubblico nel 2017 è stato richiesto dalla Worner Bros., Patty Jenkins aveva in mente qualcosa di diverso.

Richieste inaspettate

Wonder Woman

Il finale del film “Wonder Woman” del 2017 non ha pienamente soddisfatto tutti. Per quanto terminare durante la conversazione tra Diana (Gal Gadot) e Ares (David Thewlis), abbia un suo senso narrativo, è tutt’altro che tradizionale, e delude in parte le aspettative. Ma in realtà c’è una ragione alla base di questo finale fuori posto. Durante un’intervista di IGN, la regista Patty Jenkins ha rivelato che la è stata la Warner Bros. in persona a farle cambiare il finale. Una richiesta dell’ultimo minuto. La situazione l’ha piuttosto infastidita, soprattuto dopo che quel finale non è stato apprezzato dai fan.

“Avevo della idee diverse, ma all’ultimo mi è stato detto di cambiare” ha dichiarato la Jenkins. “Alla fine io sono abbastanza soddisfatta di quel finale, ma al momento è stata una delusione dover cambiare in così poco tempo, anche perché la fine di un film è sempre una parte fondamentale. È una di quelle scene che non dovrebbero subire troppe modifiche”. La Jenkins non spiega in dettaglio cosa avrebbe comportato esattamente il finale originale, ma è chiaro che volesse qualcosa di più essenziale e focalizzato sul personaggio.

Doppio risultato per “Wonder Woman 1984”

Wonder Woman 1984

Wonder Woman, rispetto ad altri film sui supereroi, è in gran parte guidato dai personaggi e si concentra davvero molto sul percorso emotivo dei protagonisti, non si tratta infatti solo di una pellicole spettacolare. Durante la scena di No Man’s Land, ciò che si vede sullo schermo è folgorante ed emozionante, ma acquista più valore e profondità quando si capisce cosa significhi per il personaggio e per il mondo intero.

“Questa volta mi è piaciuto che racconti entrambi gli aspetti”, dichiara Jenkins parlando del finale di “Wonder Woman 1984”. “È sia ricco di effetti speciali che di emotività. Sono davvero soddisfatta. È ridotto rispetto al finale del primo film, ma credo che piacerà molto ai fan”. “Wonder Woman 1984” uscirà in sala e su HBO Max venerdì 25 dicembre 2020.

Giorgia Terranova

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *