Will Ferrel: protagonista di una commedia negli eSports

Will Ferrel: protagonista di una commedia negli eSports

Will Ferrel: sarà proprio lui il protagonista di una commedia della Legendary Pictures tutta basata sugli eSports.

Will Ferrel: il grande ritorno sul set

Will Ferrel è stato ingaggiato dalla Legendary Pictures per essere protagonista di una commedia basata sugli eSports.

Cosa sono gli eSports? Gli eSports sono tornei che si svolgono su alcuni videogames. Il fenomeno dei tornei di videogiochi è un fenomeno in continua espansione, tanto è vero che i tornei eSports si svolgono in tutto il mondo. Ormai esistono delle vere e proprie arene dove i player si sfidano per decretare il più forte.

Gli eventi più importanti di questa tipologia si svolgono solitamente con due squadre formate da cinque giocatori. Il tutto avviene con tanto di pubblico che assiste all’evento su maxischermo e che tifa per le rispettive squadre, proprio come uno sport qualsiasi.

Will Ferrel interpreterà il ruolo di un  giocatore un po’ cresciutello, non gli importa l’età, lui è pronto sempre e comunque a dimostrare il suo valore.
In genere i player di eSports non superano i vent’anni, ma lui, convinto più che mai, è deciso a prendere parte a questa avventura virtuale con altri compagni decisamente molto più giovani di lui.

eSports: chi si occuperà della sceneggiatura della commedia?

Nella commedia dove Ferrel sarà il protagonista, lo script verrà realizzato da: Jordan Dunn e Michael Kvamme.

Oltre tutto appariranno sul film anche due delle squadre più famose del mondo, ovvero i Fanatic e gli Evil Geniuses.

eSports: cosa ci attende ?

Il fenomeno è divenuto talmente noto che per capirlo fino in fondo basta osservare il successo riscontrato dalla finale di “League of Legends”, uno dei giochi virtuali più famosi del secolo.

La finale del videogioco, come audience ha addirittura superato persino la finale del campionato di basket o di altri sport di spicco. Il dato lascia riflettere parecchio su quelle che sono le preferenze del tempo e ci fanno capire come questo sia un evento da non sottovalutare, perchè destinato a coinvolgere sempre di più le masse del futuro. Il prossimo film in questa prospettiva metterà al centro del dibattito l’irruenza del mondo dei videogames nella vita di grandi e piccoli.

Corrado Zocco
09/12/2016

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *