Toronto International Film Festival: il trailer di “Hardcore”

Toronto International Film Festival: il trailer di “Hardcore”

In occasione della presentazione al Toronto International Film Festival, è stato diffuso online il primo trailer di “Hardcore”, film d’azione con Sharlto Copley.

“Hardcore”, un action innovativo al TIFF

HardcoreA prima vista, parrebbe strana la presenza di un film d’azione al Toronto International Film Festival. Ma “Hardcore” non è un film come tutti gli altri. Diretto dal regista Ilya Naishuller, “Hardcore” è un sparatutto in prima persona, ma rimane un film in tutto e per tutto.

Ogni sequenza è stata girata in formato panoramico dal punto di vista del protagonista per rendere ancora più immersiva del solito l’esperienza dello spettatore, che durante la proiezione si troverà letteralmente al centro dell’azione.

“Hardcore”, una ‘rivoluzione’ al cinema

Sebbene possa vista come una declinazione del found footage, la tecnica di ripresa non è il solo aspetto interessante del film. Come per “Anomalisa”, presentato da poco a Venezia 72, il costo della produzione di “Hardcore” è stato interamente coperto dal crowdfunding. Succede da anni con film piccoli e indipendenti, ma è importante rilevare che ormai anche i festival più importanti si stiano accorgendo di questa realtà e la stiano supportando.

“Hardcore” vede alla regia Ilya Naishuller – già regista del corto “The Stampede” e del videoclip “Bad Motherfucker” dei Biting Elbows, due opere che sposano la stessa filosofia di ripresa di “Hardcore” – e nel cast Haley Bennet, Danila Kozlovsky, Sharlto Copley (“District 9”), Andrey Dementiev, Dasha Charusa e Sveta Ustinova.

Il film segue la storia di Henry, un uomo risorto attraverso la cibernetica grazie a sua moglie, la scienziata Estelle. Dovrà fuggire insieme a lei da uno psicopatico dotato di poteri paranormali e dal suo esercito di mercenari. L’unica persona disposta ad aiutare Henry sarà Jimmy (Sharlto Copley).

Il trailer di “Hardcore”

Jacopo Angelini

15/09/15

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *