Tom Hardy: in una seconda stagione per “Taboo”?

La serie televisiva britannica “Taboo” è stata ideata da Tom Hardy e suo padre Chips Hardy. È ambientata nel 1814 e ha come protagonista un avventuriero inglese, interpretato dallo stesso Hardy. Dopo il successo della prima stagione, torna per una seconda season.

Tom Hardy: di nuovo sul piccolo schermo per la seconda stagione di “Taboo”

taboo tom hardy cavallo

A confermare un seguito per “Taboo” sono stati proprio la BBC One e FX, dopo il successo della prima stagione, composta da otto episodi. La trama è stata scritta da Hardy, suo padre e Steven Knight, ma la serie vanta anche tra i produttore Ridley Scott. La FX si dice entusiasta di lavorare ancora al progetto, definito notevole’; allo stesso modo, Tom Hardy che è grato alla collaborazione tra FX e BBC per aver permesso al dramma televisivo di avere un secondo capitolo.

La serie narra le vicende di James Delaney, un avventuriero dato per morto che, dopo avere trascorso dodici anni in Africa, nel 1814 torna con quattordici diamanti rubati a Londra, dove riscuote l’eredità del padre morto in strane circostanze. Ormai cambiato profondamente dalla permanenza africana, cerca di rifarsi una nuova vita, ma gli oscuri segreti paterni giungeranno presto a tormentarlo. L’uomo era infatti pieno di nemici, tra cui la Compagnia britannica delle Indie Orientali. James scoprirà così i grandi misteri della sua famiglia tra cospirazioni, tradimenti e omicidi.

Tom Hardy: il successo della serie è soprattutto merito suo

Inoltre, si dice soddisfatto anche il co-creatore Knight, soprattutto del seguito che “Taboo” ha ricevuto, anticipando che James Delaney continuerà ad esplorare nuove realtà. Come la precedente, anche la prossima stagione sarà composta da otto episodi ed è stato promesso qualcosa di diverso, più audace.

Il successo di “Taboo” è da attribuire sia alla sua diffusione oltre oceano, negli States, sia al cast, in cui figura uno degli attori più amati degli ultimi anni: Tom Hardy. Il target interessato è quello del pubblico giovane, che ha fatto della serie un vero e proprio fenomeno e, nonostante l’ultimo episodio della prima stagione sia andato in onda in Inghilterra e negli USA il 25 febbraio, la serie continua ad avere visualizzazioni. Per ora è stata confermata solo la seconda stagione, ma sarebbe prevista anche una terza, che speriamo abbia lo stesso esito; così come speriamo di vedere presto “Taboo” anche in Italia.

Erika Micheli

08/03/2017

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *