Tom Hanks positivo al coronavirus

Tom Hanks ha annunciato sul suo account Instagram che lui e la moglie sono risultati positivi al coronavirus.

Tom Hanks e la situazione attuale

Il post risale alla notte scorsa in termini di fuso orario e l’attore sembra essere al momento in condizione stabile. Nel suo post, descrive come lui e sua moglie Rita abbiano iniziato a sentirsi un po’ giù a causa di quella che sembrava una semplice influenza con una lieve febbre e qualche dolore muscolare.

I due hanno deciso di sottoporsi al test per ragioni sia di sicurezza personale che di salute pubblica e i risultati hanno mostrato l’effettiva presenza del coronavirus in entrambi. Hanks ha spiegato come sia lui che la moglie verranno tenuti in isolamento per tutto il tempo necessario, definendo con leggerezza la situazione un “one-day-at-a-time approach”, qualcosa da affrontare di giorno in giorno.

Al post, che si conclude con un invito a tutti di prendersi cura di se stessi, hanno risposto in tantissimi, sia fan dell’attore che altri nomi importanti dello spettacolo. Personalità del calibro di Jack Black, Reese Witherspoon e Marlon Wayans hanno offerto la loro sentita solidarietà.

Il coronavirus ai tempi dei social

Coronavirus foto

Dall’avvento dei social media come mezzo di comunicazione di massa l’emergenza coronavirus è senz’altro il primo scenario del genere ad avere una portata globale. Questo sta influenzando non poco il modo in cui le persone affrontano l’intera situazione.

Ci sono hashtag in continua tendenza, discussioni online, video di professionisti desiderosi di combattere la disinformazione dilagante, addirittura compilations di possibili canzoni da cantare quando ci si deve lavare le mani per venti secondi.

In un clima di lockdown come quello italiano, molti artisti hanno poi deciso di alleggerire la quarantena con un’iniziativa che ormai sta prendendo rapidamente piede, quella di fare dei livestream sui propri canali social per intrattenere la gente e spezzare la monotonia di chi è costretto a rimanere a casa.

Insomma, come nel caso di Tom Hanks, che rassicura le folle e dà il buon esempio attraverso Instagram, i social possono essere un’arma potente nel combattere il contagio e la noia.

Gaia Sicolo

12/03/2020

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *